Now reading
Volo EgyptAir, recuperata una scatola nera dell’aereo inabissato. Ci sono le registrazioni delle voci dei piloti

Volo EgyptAir, recuperata una scatola nera dell’aereo inabissato. Ci sono le registrazioni delle voci dei piloti

Recuperata una delle scatole nere dell’Airbus EgyptAir MS804. L’aereo che lo scorso 19 maggio è precipitato in mare con a bordo 66 persone. Nonostante l’apparecchiatura sia danneggiata è stato possibile estrapolare le registrazioni vocali di quello che succedeva all’interno della cabina di comando.

In una nota della commissione si legge che il registratore vocale è stato recuperato in più fasi e si è riusciti a raccogliere l’unità di memoria che è considerata la parte più importante della scatola nera.

La notizia arriva il giorno dopo che la commissione d’inchiesta che si occupa delle indagini ha annunciato che la nave John Lethbridge, che è stata richiesta dal governo egiziano per recuperare il relitto, aveva individuato i rottami e ottenuto immagini di quello che resta dell’aereo EgyptAir.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Quindici giorni fa un comunicato della commissione d’inchiesta ha reso noto che “nella zona delle ricerche dei rottami dell’aereo le apparecchiature della nave francese avevano intercettato segnali dal fondo del mare“, probabilmente emessi da una delle due scatole nere dell’Airbus.

Ma il tempo per il recupero stringeva: le due scatole nere dovrebbero smettere di inviare segnali il prossimo 24 giugno. Trovare gli apparecchi è fondamentale per appurare le circostanza di quello che, fino ad ora, è ancora considerato come un incidente, nonostante l’Egitto abbia più volte avanzato l’ipotesi di un attentato terroristico.

Fonte: repubblica.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti