Now reading
A Marsiglia un professore ebreo ferito in nome di Allah

A Marsiglia un professore ebreo ferito in nome di Allah

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Oggi un altro grave episodio ha coinvolto la Francia. Infatti un professore ebreo che camminava per le strade di Marsiglia, è stato brutalmente aggredito da un ragazzo, pare minorenne, forse perché indossava la Kippah. Per fortuna, l’attacco effettuato con un machete, non ha avuto grosse conseguenze, ferendo solamente in maniera lieve l’uomo. Dopo una breve fuga, il ragazzo è stato fermato non molto lontano dagli agenti di polizia. Durante l’interrogatorio, il giovane di 16 anni, su precise richieste ha affermato di aver compiuto quel gesto il nome di “Allah” e “per lo Stato islamico”. Il vile attacco è avvenuto nelle vicinanze di una scuola ebraica, la “La Source”, nella cittadina del sud della Francia. Intanto anche la procura sembra aver aperto un’inchiesta per “tentato omicidio a sfondo razziale”. Il ragazzino, pare sia di origine turca, senza alcun precedente penale.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti