Now reading
Assicurazione auto semestrale 2017: quando conviene stipularla

Assicurazione auto semestrale 2017: quando conviene stipularla

L’ assicurazione auto a sei mesi è un particolare tipo di polizza Rc auto che risulta particolarmente adatta a quanti non usano la macchina tutto l’anno. Si tratta infatti di una polizza temporanea, che grazie alla sua durata limitata consente di ottenere un risparmio abbastanza importante sul premio della polizza.

Si tratta dunque di una copertura assicurativa che può risultare molto vantaggiosa, a condizione però che non si usi il veicolo per nessun motivo al di fuori del periodo di copertura. L’ideale sarebbe sottoscrivere la polizza su una seconda auto, ad esempio una cabriolet che viene utilizzata solo d’estate.

Quanti desiderano sottoscrivere una assicurazione auto semestrale e sono alla ricerca di una polizza vantaggiosa, possono trovare l’offerta migliore ricorrendo a un portale di comparazione online, ossia un sito specializzato nel confronto di prodotti assicurativi e finanziari. Ricorrendo a questi siti è possibile confrontare in pochi minuti le offerte di varie compagnie assicurative attive in Italia.

Assicurazione auto

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Ma quali sono gli svantaggi di una assicurazione auto semestrale? Il primo, e anche il più scontato, è quello rappresentato dalla durata limitata della polizza. Ricordiamo infatti che se si utilizza l’auto al di fuori del periodo di copertura della polizza si andrà incontro alle stesse sanzioni previste per coloro che circolano senza assicurazione.

È necessario inoltre fare molta attenzione anche per quanto riguarda le eventuali franchigie applicate dalla compagnia assicurativa. Queste rappresentano infatti una forma di tutela per la compagnia assicurativa.

Ricordiamo infine che una valida alternativa all’assicurazione a sei mesi è rappresentata dalle polizze sospendibili. Si tratta di polizze che consentono al beneficiario di sospendere la copertura dell’assicurazione per un certo periodo in cui l’auto non viene utilizzata, e riattivarla in seguito.

Di norma il periodo di sospensione va da un minimo di tre mesi fino a un massimo di dodici. Questa forma di assicurazione è molto diffusa tra i motociclisti, che nella maggior parte dei casi utilizzano la moto solo nei mesi più caldi dell’anno.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti