Now reading
Bollette: Antitrust multa società elettriche per 14,5 milioni di euro

Bollette: Antitrust multa società elettriche per 14,5 milioni di euro

Una bella stangata per le società che gestiscono dell’elettricità. L’Antitrust ha sanzionato Edison, Eni, Acea, Enel energia e Enel servizio elettrico per un totale di circa 14,5 milioni di euro. La motivazione? Pratiche aggressive nella fatturazione dei consumi.

Stando a quanto si legge in una nota dell’Autorità, i provvedimenti riguardano “i meccanismi di fatturazione e le ripetute richieste di pagamento per bollette non corrispondenti a consumi effettivi, nonché gli ostacoli frapposti alla restituzione dei rimborsi”.

Con sanzioni per complessivi 14 milioni e 530.000 euro, l’Antitrust ha chiuso quattro procedimenti – avviati a luglio 2015 sulla base di numerose segnalazioni di singoli consumatori e diverse associazioni di consumatori – nei confronti delle cinque aziende.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Nel dettaglio, le multe ammontano a 3,6 milioni per Acea ed Eni, 2,9 milioni per Enel Energia, 2,6 milioni per Enel Servizio elettrico ed 1,7 milioni per Edison: le diverse sanzioni sono state decise “in considerazione delle specificità di ciascuna condotta e della dimensione dei fenomeni riscontrati”.

Alla fine della sua istruttoria, l’Antitrust ha accertato che le cinque società hanno posto in essere una prima pratica commerciale aggressiva: e cioè una gestione inadeguata delle istanze e delle comunicazioni di clienti finali che lamentavano la fatturazione di consumi di elettricità o di gas naturale divergenti da quelli effettivi.

Partica che era dovuta a deficienze del processo di fatturazione, a cattivi funzionamenti dei sistemi informatici e alla mancata sospensione delle attività di riscossione (sollecito, messa in mora e distacco, talvolta senza preavviso) nell’attesa di una risposta chiara, puntuale ed esaustiva.

Fonte: consumatrici.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti