Bonus casa, +38% in un anno!

Detrazioni per 11 milioni di contribuenti

Continua la corsa delle ristrutturazioni edilizie e delle riqualificazioni energetiche favorite dai bonus fiscali, rispettivamente del 50 e del 65 per cento.

Ad Aprile 2016 gli italiani hanno avviato interventi per oltre 1,9 miliardi di euro, pari al 5% in più rispetto al valore registrato nello stesso mese del 2015.

Un valore che fa salire a oltre 9,5 miliardi (esattamente 9.546 milioni di euro) il bilancio degli investimenti nei primi quattro mesi di quest’anno.
Rispetto allo stesso periodo dell’anno prima, l’investimento fa registrare un incremento del 37,9 per cento.

Se poi si guarda agli ultimi anni, gli investimenti fatti nel periodo gennaio-aprile 2016, hanno messo a segno il secondo valore più elevato, a poca distanza dal valore record registrato nel 2014 (pari a 10,2 miliardi di investimento nel periodo gennaio-aprile e 28,5 miliardi nell’intero anno).

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

«È importante la conferma del ministro dell’Economia circa le intenzioni del governo di voler procedere sulla via del credito di imposta per le ristrutturazioni e dell’ecobonus», ha osservato Ermete Realacci, presidente della Commissione Ambiente della Camera.

Momento ideale per i prestiti o per i mutui per la ristrutturazione casa

Insomma questo è il momento migliore per richiedere un prestito personale o un mutuo per l’acquisto della casa o la sua ristrutturazione.

Per chi è dipendente o pensionato inoltre tramite i prestiti INPDAP potrà avere ancora maggior vantaggi.

Investimenti sicuri nella casa

Accanto al valore degli investimenti, il Mef fornisce anche i valori riferiti alle detrazioni godute nell’anno fiscale 2014. Complessivamente, ci sono stati oltre 10,9 milioni di contribuenti che hanno detratto oltre 5,8 miliardi. La quota maggiore di detrazioni – 4,098 miliardi – riguarda le ristrutturazioni edilizie, seguite dagli interventi per il risparmio energetico (quasi 1,4 miliardi) e da 98 milioni di euro di detrazioni per l’acquisto di mobili. Le detrazioni per le locazioni valgono 241,7 milioni.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti