Capuozzo, torna ad attaccare Fico

Rosa Capuozzo, interrogata il 12 gennaio dal pm Woodcock, ha affermato: ” Appena si concluse l’interrogatorio del 24 novembre informai l’onorevole Fico “. La donna è stata ascoltata dimmi rito all’inchiesta sui presunti ricatti che ne sono stati fatti da l’ex consigliere comunale, Giovanni De Robbio, compagno di partito, il quale sarebbe legato alla famiglia dei Polverino. La Capuozzo, ha dichiarato che quando, per la terza volta, il collega di partito le si avvicinò in maniera intimidatoria, chiese alle forze dell’ordine se fosse stato possibile registrare I colloqui attraverso una penna- registratore. Il sindaco, ha scritto anche un post molto duro attraverso il suo portale Facebook: ” È inutile avere le mani pulite se poi le si tiene in tasca. Il M5s ha avuto l’occasione di combattere il malaffare in prima linea con un suo sindaco che lo ha fatto, ma ha preferito scappare a gambe levate, smacchiarsi il vestito, buttando anche il bambino insieme all’acqua sporca. Non si governano così i Comuni ed i territori difficili, non si abbandonano così migliaia di persone che hanno creduto in noi e nel movimento “.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Fonte: corriere.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti