Now reading
Cessione del quinto pensionati Inps: come la possono richiedere?

Cessione del quinto pensionati Inps: come la possono richiedere?

La cessione del quinto dal 2011 è richiedibile dai pensionati Inps. Di seguito vediamo i requisiti e le modalità per ottenere il prestito.

Le caratteristiche del prestito a pensionati

La cessione del quinto è un prestito personale che viene erogato a dipendenti ed ex dipendenti pubblici. Il rimborso mensile prevede una rata che deve restare entro 1/5 dello stipendio o della pensione.

Dal 2011 possono usufruire di questo tipo di prestito agevolato, anche i pensionati dell’Inps (ex Inpdap).

I pensionati possono richiedere la cessione del quinto presso istituti di credito o società finanziarie: banca, poste, ecc. Il prestito viene rimborsato tramite l’Inps: la somma da restituire va trattenuta direttamente dalla busta paga.

Cessione del quinto pensionati Inps: i requisiti e le modalità

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Possono richiedere il prestito agevolato:

  • Pensionati che non hanno oltre 85 anni (tale condizione può variare in base al finanziatore)
  • La durata massima del prestito è di 10 anni
  • Il pensionato è obbligato a stipulare un’assicurazione vita (volta a coprire il debito in caso di decesso)

Documenti necessari

Chi possiede i requisiti, deve richiedere il documento di cedibilità presso una sede Inps qualsiasi. Esso certifica l’importo massimo della rata, stabilito in base all’entità della pensione.

Il documento ottenuto, va consegnato all’istituto finanziatore, che dalla legge è vincolato ad erogare il prestito a determinate condizioni.

L’Inps ha reso disponibile sul web o presso le sue sedi, un elenco degli istituti di credito e le società finanziarie convenzionati per l’erogazione del prestito agevolato.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti