Now reading
Conti deposito 2017, le migliori offerte di conto deposito per il prossimo anno

Conti deposito 2017, le migliori offerte di conto deposito per il prossimo anno

I conti deposito rappresentano uno degli strumenti di risparmio più utilizzati dagli italiani. Un successo dovuto non solo alla sicurezza dovuta alla copertura fornita dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (che copre ogni correntista per somme fino a 100 mila euro) ma anche alla facilità di utilizzo che caratterizza questo tipo di prodotto.

Il conto deposito infatti non è altro che un conto corrente con funzioni limitate. A differenza di quanto accade con i tradizionali conti, infatti, i titolari di conti deposito non possono effettuare la maggior parte delle operazioni in uscita, come pagamenti e bonifici. Per contro però sulle somme depositate sono corrisposti interessi molto più alti di quelli applicati ai conti correnti. Ma come trovare l’offerta di conto deposito più conveniente del momento?

Conto deposito migliore: le offerte di conti deposito per il prossimo anno

Si tratta di una scelta che deve essere compiuta con molta attenzione, tenendo conto non solo dei rendimenti proposti dalle banche ma anche delle proprie possibilità. È sconsigliabile infatti vincolare una somma di cui non si potrà fare a meno per molto tempo. Ma analizziamo le varie offerte attive per il mese di dicembre 2016.

Fino al 28 di dicembre CheBanca! offre un tasso promozionale sulle somme vincolate per 6 o 12 mesi. In entrambi i casi infatti al correntista sarà riconosciuto un tasso lordo dell’1%.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Condizione che vale sia per le somme depositate dai nuovi clienti che per i nuovi depositi effettuati da coloro che sono già clienti di CheBanca!. Per sottoscrivere il vincolo, e avere così diritto al tasso promozionale, è richiesto il deposito di una somma minima di 100 euro.

Gli interessi vengono corrisposti anticipatamente e, in caso di svincolo anticipato, non è previsto il pagamento di alcuna penale. Tuttavia in quest’ultima ipotesi il correntista non avrà diritto agli interessi che sarebbero spettati se si fosse rispettata la naturale scadenza del vincolo, ma sarà riconosciuto il tasso base pari allo 0,25% lordo.

Conti Deposito ING Direct e Banca Farmafactoring: le offerte di dicembre 2016

Interessante anche l’offerta di Conto Arancio, il conto deposito di ING Direct, che per i depositi vincolati 12 mesi offre ai nuovi clienti un tasso promozionale dell’1% lordo. Per i depositi non vincolati invece il tasso base è pari allo 0,30%. Non sono previste spese di apertura né di chiusura e il deposito iniziale è a scelta del cliente.

Troviamo infine Banca Farmafactoring che propone Conto Facto con un tasso annuo lordo pari all’1,45% per i depositi vincolati 12 mesi. L’importo minimo vincolabile è di 5 mila euro. Le spese di apertura e di chiusura sono azzerate, ma a differenza di quanto succede per alcuni altri prodotti sopraindicati non è possibile svincolare le somme depositate.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti