Now reading
Conto corrente 2017: le migliori offerte di conto di gennaio

Conto corrente 2017: le migliori offerte di conto di gennaio

Il conto corrente è uno strumento indispensabile per muoversi nel nostro mondo. Dal pagamento della rata del mutuo all’accredito dello stipendio, tutti i principali trasferimenti di denaro che interessano la vita quotidiana passano per il conto corrente.

Capita spesso però che ci si trovi a pagare un canone mensile troppo alto rispetto a quelli che sono i servizi di cui effettivamente si usufruisce. Ma come trovare un conto corrente veramente conveniente? Per rispondere a questa domanda abbiamo stilato una piccola selezione dei conti più convenienti prendendo in esame sia le offerte di conto online, che quelle relative ai conti correnti tradizionali.

Per definire quali sono le offerte migliori del mese abbiamo effettuato una simulazione ipotizzando l’aperura di un conto corrente con un deposito medio attivo pari a 5 mila euro. Per quanto riguarda il profilo del cliente, abbiamo considerato un correntista con che utilizza il conto con una frequenza media e vi riceve l’accredito dello stipendio.

Conto corrente online 2017: le migliori offerte di gennaio

Stando alla nostra simulazione, il conto corrente online più conveniente per il mese di gennaio è Conto BancadinAmica di BancadinAmica. L’offerta dell’istituto non prevede alcun canone e il cliente non deve farsi carico delle spese di bollo. Il correntista ha inoltre la possibilità di prelevare contanti gratuitamente in tutta Europa tramite la carta bancomat associata al conto.

Per quanto riguarda il tasso di rendimento, su Conto BancadinAmica si applica un tasso a regime pari all’1% lordo. A fronte di un saldo medio attivo di 5 mila euro quindi si otterrà un interesse netto pari a 37 euro annui.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Molto interessante anche l’offerta di Webank, che con Conto Webank offre canone zero e un credito pari a mille euro di commissioni per il trading online. Non solo. Chi apre Conto Webank ottiene anche mille euro di esenzione bollo per quanto riguarda la gestione del deposito titoli.

Passando agli interessi corrisposti dalla banca, il tasso a regime è pari allo 0,10%. A fronte di 5 mila euro di deposito attivo quindi si otterrà un interesse annuo pari a 2,22 euro.

Conto corrente bancario: le offerte di conti tradizionali più vantaggiose di gennaio

Per coloro che invece preferiscono un conto corrente tradizionale, ossia in filiale la questione è un po’ diversa. Anche in questo caso abbiamo effettuato una simulazione per definire quali siano le migliori offerte di conto. Il profilo di cliente utilizzato è lo stesso che abbiamo usato per i conti correnti online.

La proposta migliore è risultata essere Conto Corrente – Opzione Filiale di CheBanca!. A differenza di quanto accade con le offerte di conto online riportate nelle righe precedenti, questo conto non consente al cliente di ottenere un ricavo dalle somme in deposito. Il tasso a regime infatti è dello 0%.

Il correntista deve inoltre sostenere dei costi fissi pari a 24 euro. In altre parole, a differenza di quanto accade con i conti online, questo non solo non rappresenta una fonte di guadagno ma prevede dei costi per il cliente. D’altro canto però si ha il vantaggio di poter usufruire dell’assistenza del personale della propria filiale di riferimento per qualsiasi evenienza.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti