Now reading
Conto deposito migliore: le offerte più vantaggiose di gennaio 2017

Conto deposito migliore: le offerte più vantaggiose di gennaio 2017

Tra le varie forme di risparmio più apprezzate dai risparmiatori italiani, troviamo il conto deposito. Una particolare tipologia di conto corrente che prevede una remunerazione più alta per le somme in giacenza, ma allo stesso tempo prevede operazioni limitate.

Grazie alla sua natura, il conto deposito risulta anche molto più sicure della maggior parte dei prodotti di investimento, essendo coperto dal FITD, fondo interbancario che copre le somme in giacenza fino a un massimo di 100 mila euro per correntista.

Ma come trovare il conto deposito più vantaggioso del momento? Una domanda alla quale è difficile rispondere. Per farlo abbiamo effettuato una simulazione, ipotizziamo di investire 10 mila euro. Vediamo quindi quali sono le proposte di conti deposito che propongono i tassi di rendimento più alti.

Conto deposito gennaio 2017: le offerte di Credito Fondiario e Widiba

L’offerta più vantaggiosa risulta essere quella di Credito Fondiario che propone Conto Esagon, un conto deposito vincolato che prevede un tasso di interesse lordo che può arrivare fino al 3%.

Nello specifico, se si vincolano i propri risparmi per 24 mesi è previsto un tasso lordo pari al 2,25%, mentre per i vincoli a 36 mesi il tasso lordo corrisposto è del 2,5%. Per ottenere un tasso del 3% invece è necessario vincolare le somme per 60 mesi.

Conto Esagon è un conto deposito senza sorprese. Per accendere un vincolo è necessario depositare un importo minimo di 10 mila euro. Il tasso e il rendimento corrisposti dalla banca sono quelli indicati al momento della sottoscrizione del contratto, per tutta la durata del vincolo. Non sono inoltre previsti costi di apertura né per la gestione del vincolo, e l’imposta di bollo è a carico della banca.

In seconda posizione troviamo Conto Widiba che per i vincoli a 24 mesi offre un tasso lordo dell’1,60%. Di conseguenza, ipotizzando un investimento da 10 mila euro si otterranno 199,60 euro di interessi netti. Conto Widiba unisce i vantaggi tipici di un conto corrente a costo zero (ad esempio la presenza di un bancomat e di una carta di credito gratuiti) con quelle del conto deposito.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

In altre parole, a differenza di quanto accade con i conti depositi veri e propri, soscrivendo Conto Widiba si otterrà un interesse maggiore di quello normalmente previsto per le giacenze dei conti correnti e allo stesso tempo la possibilità di effettuare pagamenti e fare e ricevere bonifici.

Per quanto riguarda la remunerazione, sottoscrivendo una linea libera è previsto un tasso dello 0,25% mentre per le linee vincolate il rendimento varia a seconda della durata.

Conto deposito online: le proposte di gennaio di Facto, CheBanca e WeBank

Troviamo poi Conto Facto, il conto deposito proposto da Banca Farmafactoring. Si tratta di un prodotto senza spese che prevede la possibilità di effettuare bonifici gratuiti. Non sono inoltre previste commissioni per i movimenti effettuati all’interno del conto.

L’importo minimo richiesto per il vincolo è di 5 mila euro, mentre quello massimo è fissato a 100 mila euro. Passando ai rendimenti, Conto Facto applica un tasso lordo dell’1,45% per i vincoli a 12 mesi, e un tasso dell’1,50% per le somme vincolate per 24 o 36 mesi.

Molto interessante anche l’offerta di CheBanca! che offre un conto deposito in promozione. Per tutto il mese di gennaio 2017 infatti quanti vincolano nuova liquidità per un periodo di 6 mesi otterranno un tasso promozionale pari all’1% annuo lordo.

La procedura per aprire il conto può essere effettuata direttamente online e per coloro che investono 10 mila euro vincolandoli per 6 mesi gli interessi netti corrisposti sono pari a 27,27 euro. L’offerta è valida anche per quanti sono già clienti CheBanca!.

Chiudiamo questa selezione dei migliori conti deposito di gennaio 2017 con Conto WeBank. Un altro conto che prevede un tasso lordo dell’1%, questa volta però per ottenere questo interesse è necessario vincolare le somme per un periodo di 18 mesi.

Al momento è in corso anche una promozione che consente di ottenere 120 euro in buoni benzina TotalErg. Per riceverli è necessario attivare l’accredito dello stipendio o della pensione sul conto, o in alternativa aprire una linea vincolata a 12 mesi versandovi almeno mille euro.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti