Now reading
Conto Deposito Maggio 2016: offerte e migliori conti

Conto Deposito Maggio 2016: offerte e migliori conti

Quale conto deposito aprire in questo mese di maggio 2016?

Una delle prime attenzioni da avere in caso si stia pensando di aprire un conto deposito è quella di conoscere il CET ratio della propria banca per evitare di perdere i propri soldi nel caso di un bail in della propria banca.

Cos’è il Bail in?

Per bail out si intende il salvataggio dall’esterno. Una banca versa in estrema difficoltà, rischia la bancarotta, dunque ha bisogno di liquidità. A fornirgliela è lo Stato, che quindi recupera le risorse dalle entrate generate per mezzo della tassazione o producendo deficit. In ogni caso, almeno alla lontana, si tratta di denaro della collettività.

Per bail in si intende invece il salvataggio dall’interno. Quando una banca ha necessità di trovare della liquidità per far fronte ai suoi problemi e ai suoi debiti, agisce direttamente sui prodotti che ha in suo possesso, prelevando, per esempio, il denaro dai correntisti.

Maggiori dettagli ed approfondimenti sul bail in sono presenti nel sito Conto deposito dove si parla di conti deposito e bail in.

Come funzionano i conti deposito: rischi e rendimenti

La scelta, attualmente, è tra sicurezza e rendimento. E’ un bivio molto pericoloso, che pone in essere dei rischi notevoli a prescindere dalla decisione che viene presa. In breve, è possibile affermare che oggi solo i prodotti con un alto profilo di rischio offrono rendimenti soddisfacenti. Da un certo punto di vista è vero, ma dall’altro esistono alcuni strumenti, come i conti deposito appunto, capaci di offrire sia la sicurezza e il rendimento.

Sia chiaro, si parla sempre di un paio di punti percentuali, ma comunque di gran lunga superiore a quella dei conti correnti, che mettono in campo degli squallidi zero virgola. Anche perché, i due prodotti sono strettamente legati, il conto deposito è una evoluzione più redditizia del conto corrente, di cui conserva gli elementi di sicurezza e affidabilità.

Conto deposito vantaggi e svantaggi

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Grazie al conto deposito vincolato sarà possibile ottenere ottimi tassi di interesse, permettendo all’investitore di ottenere un maggiore guadagno rimanendo però sotto la protezione di un conto deposito, considerato una delle soluzioni di investimento più sicuro.

Sicuramente la massima libertà associata al conto deposito diventa un ulteriore punto a favore per questa tipologia di investimento, differentemente rispetto ad altre tipologie di investimento i conti deposito liberi permettono di disporre in qualsiasi momento del capitale investito, per fronteggiare spese impreviste.

Il conto deposito potrà essere aperto assolutamente a zero spese e per la maggior parte delle proposte di conti deposito del panorama finanziario non saranno previste spese per il bollo,attivazione e chiusura del conto.

Offerte Maggio 2016

Tra le migliori offerte di conto deposito di questo mese di maggio 2016 spicca quella di conto deposito vincolato 2016 di Nuova Banca delle Marche che, per esempio, su un deposito di 30.000 euro, non svincolabile, a 12 mesi, garantisce un guadagno netto di 320,09 euro, un tasso lordo dell’1,95%, mentre quello effettivo è dell’1,07% (a regime, 0,17), e prevede il pagamento del bollo di 59,84 euro.

Un’altra buona offerta disponibile attualmente di conto deposito vincolata è quella del Conto Widiba che su vincoli a 6 mesi offre un tasso del 2%, prevede interessi di 384 euro che diventano di 44 euro per liquidazione posticipata. Come spese prevede il pagamento dell’imposta di bollo di 60 euro.

 

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti