Now reading
Conto deposito o buoni postali nel 2016? Quale scegliere

Conto deposito o buoni postali nel 2016? Quale scegliere

prestiti personali

Vuoi far fruttare i tuoi risparmi ma non sai quale prodotto scegliere? Cerchi uno strumento che sappia coniugare buoni rendimenti e una tutela del capitale? Meglio conto deposito o buoni postali? Ecco tutte le risposte che stavi cercando.

Piccoli risparmiatori e investimenti 2016

Ad oggi proprio a causa della crisi economica degli ultimi anni è realmente difficile per qualunque tipologia di risparmiatore decidere a chi affidare i propri risparmi. Sono molti gli investitori che si stanno domandando come investire i propri capitali viste le difficoltà del mercato azionario alle prese con troppe variazioni, tra rialzi e ribassi.

Buoni fruttiferi postali e conti deposito rappresentano la scelta più gettonata da molti risparmiatori ma meglio scegliere il conto deposito o buoni fruttiferi? Vediamo in dettaglio tutti i vantaggi e i limiti di queste soluzioni.

I rischi di perdita del capitale

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Sia i buoni fruttiferi postali che i conti deposito costituiscono una valida alternativa a titoli azionari e obbligazioni, che sicuramente risultano meno sicuri visto l’andamento economico del Paese.

I titoli azionari infatti al momento non offrono grandi possibilità di rendimento a causa dell’andamento degli indici globali, ecco perché buoni fruttiferi e conti deposito possono essere delle valide alternative.

Sia i buoni postali che i conti deposito offrono comunque un rendimento piuttosto basso ma non espongono l’investitore a rischi correlati alla perdita del capitale.

Vuoi maggiori informazioni su come far fruttare i tuoi risparmi? Scopri tutte le opportunità a cui puoi accedere, visita conto-deposito.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti