Now reading
Conto deposito quale conviene a maggio 2016

Conto deposito quale conviene a maggio 2016

I conti deposito sono prodotti caratterizzati da due aspetti fondamentali per ogni risparmiatore: tutela del capitale e rendimenti interessanti. Se questa è la formula di investimento che ti interessa, vorrai allora scoprire quali sono i conti deposito più convenienti del momento. Ecco la guida alle migliori offerte.

Investire i propri risparmi oggi è molto complesso. I tassi sono di solito piuttosto contenuti, a meno che non si intenda mettere a rischio il proprio capitale. Un buon compromesso è rappresentato dai conti deposito.

Sfruttando il conto deposito il cliente dispone di uno strumento finanziario che consente il deposito di somme a tassi agevolati. Nella stragrande maggioranza dei casi il conto deposito necessita di un conto corrente, utile per eseguire il deposito e ricevere le somme al termine dell’investimento.

Conto deposito migliore: la tutela del capitale

Conto deposito quale conviene: il capitale è soggetto a qualche rischio? Tra i vantaggi del conto deposito troviamo anche il livello di sicurezza. Le somme accreditate infatti possono godere della garanzia del Fondo di Tutela Interbancario per i Depositi. Ciò significa che ogni cliente può contare sulla copertura fino a 103mila euro.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il vero limite del conto deposito è costituito dalle operazioni che si possono eseguire. Il conto deposito può contare però su di un altro vantaggio significativo: non implica alcun onere fisso a livello annuale per la sua gestione e neppure per l’apertura.

Quale conto deposito scegliere a maggio 2016

Chi offre i tassi più competitivi? Per rispondere a questa domanda abbiamo pensato a una simulazione, immaginando un risparmiatore che può disporre di 10mila euro. Ecco in ordine i conti deposito migliori:

Grazie a un vincolo di 6 mesi Webank propone un tasso lordo del 2,00%, che corrisponde a un tasso netto dell’1,48%. Lo stesso tasso presentato dal Conto Deposito Widiba: vincolo di 6 mesi, tasso netto 1,48%.

Leggermente inferiore è il tasso lordo presentato da Vincolo Facto, che implica un tasso lordo dell’1,75% (tasso netto 1,30%), ma va considerato in questo caso però un vincolo importante, ossia 36 mesi. ContoInCreval Conto deposito per un vincolo di 24 mesi è applicato un tasso lordo dell’1,40% (tasso netto 1,04%).

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti