Now reading
Finanziamenti alle imprese a fondo perduto: prestiti alle imprese in Veneto e Liguria

Finanziamenti alle imprese a fondo perduto: prestiti alle imprese in Veneto e Liguria

Finanziamenti a fondo perduto 2017: i bandi di Regione Veneto e Liguria

Buone notizie per le imprese di Veneto e Liguria, negli ultimi giorni sono usciti due bandi per l’erogazione di finanziamenti a fondo perduto. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

La Regione Veneto ha pubblicato un bando per l’erogazione di contributi economici in favore di imprese culturali, creative e dello spettacolo. Il bando si rivolge a tutte le imprese che sono attive da più di 12 mesi e prevede l’erogazione di un contributo per l’acquisto di macchinari e impianti.

Ammesso anche l’investimento in beni intangibili, nonché l’acquisto di beni in accompagnamento dei processi di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale. L’investimento minimo previsto è di 15 mila euro, mentre il contributo concesso dalla Regione è pari al 70% della somma finanziata.

Confesercenti di Padova e Cescot Veneto mettono a disposizione dei cittadini uno sportello informativo dove sarà possibile verificare i requisiti per l’accesso all’agevolazione e fissare un secondo appuntamento per avviare la pratica di richiesta. È possibile prenotare le domande fino al 3 dicembre 2016.

Finanziamenti a fondo perduto per tutte le imprese liguri

Per quanto riguarda le imprese liguri invece, la Regione ha pubblicato un importante bando per investimenti, che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto in favore di tutte le imprese incluse quelle che operano nel settore del commercio al dettaglio, i ristoranti, i bar, ecc.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Tra i principali settori interessati ricordiamo tutta la filiera di auto e moto, il commercio al dettaglio e la ristorazione con somministrazione. Sono interessate dal bando anche le imprese che operano nel settore manifatturiero, nell’edilizia e nel settore del trasporto marittimo e costiero di merci.

Quanti desiderano usufruire dell’agevolazione possono presentare domanda dal 5 al 15 dicembre 2016. La procedura per la richiesta è “a sportello”, in altre parole è fondamentale spedire la domanda il primo giorno di apertura del bando.

Finanziamenti imprese Regione Liguria: tutti gli interventi ammessi

Per quanto riguarda gli interventi finanziabili, le imprese che desiderano ottenere l’agevolazione devono presentare un investimento di almeno 25 mila euro. Il contributo a fondo perduto concesso per le micro imprese sarà in misura pari del 30% in regime de minimis.

All’agevolazione sono ammessi i seguenti investimenti:

  • acquisto di macchinari, impianti produttivi e attrezzature nuove di fabbrica;
  • opere murarie (o assimilate) nel limite massimo del 50% delle spese;
  • acquisto di licenze, brevetti e programmi informatici, entro il limite massimo del 20% dell’investimento ammissibile.

Non sono invece ammessi all’agevolazione gli acquisti di beni effettuati tramite leasing e non è consentito il cumulo con altre agevolazioni concesse da enti pubblici. Sono ammesse tutte le spese già sostenute delle imprese a partire dal gennaio 2016.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti