Now reading
Killer della madre, rilasciato per errore torna in galera

Killer della madre, rilasciato per errore torna in galera

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il tribunale per il riesame di Perugia, che inizialmente aveva annullato la custodia cautelare stabilità nei confronti di Federico Bigotti, il killer 22 enne che venne arrestato lo scorso 3 gennaio, per aver accoltellato la madre Anna Maria Cenciarini, di 55 anni, pare ci abbia ripensato. Infatti, per un banale litigio (sembra l’ennesimo), il ragazzo aggrediti la donna con nove coltellate e, secondo quanto riportato dagli inquirenti, lo avrebbe fatto in maniera crudele e per futili motivi. Il precedente giudizio, era stato annullato particolare, a causa di questioni formali. Infatti il tribunale, vedendo omessa la testimonianza del padre, Del fratello e della cognata del ragazzo, aveva disposto la liberazione del giovane. Appena svolto l’omicidio, si fece un gran parlare a causa di una sua foto postata su Instagram, appena 24 ore dopo l’omicidio, con l’hashtag #riposainpacemamma!

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti