Now reading
Lo Stato italiano dovrà risarcire 800 persone per trasfusioni infette

Lo Stato italiano dovrà risarcire 800 persone per trasfusioni infette

La cifra complessiva, sarà più di 20 milioni di euro! Questo infatti è quello che è stato sentenziato dalla corte europea dei diritti umani di Strasburgo. Lo Stato Italiano sarà costretto pagare, come risarcimento, più di 800 cittadini, risultati infettati da più virus, come epatite B e C e AIDS. Questo è accaduto tramite trasfusioni, durante normali cure e interventi chirurgici, con normali prassi e quindi, teoricamente sicure, controllate dal Servizio Sanitario nazionale. Proseguendo nella lettura della sentenza, si legge che I cittadini che dovranno essere risarciti sono in totale 889, residenti sia in Italia che in Australia. Purtroppo, negli anni, gli italiani infettati durante le trasfusioni di sangue sono stati più di 60.000, e talvolta, I risarcimenti sono venuti quando i pazienti oramai erano già morti.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Fonte: Corriere.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti