Now reading
I migliori prestiti a tasso agevolato maggio 2016

I migliori prestiti a tasso agevolato maggio 2016

Poter contare su condizioni competitive e un piano di rimborso flessibile è essenziale per ogni richiedente in cerca di un prodotto vantaggioso. Quali sono quindi i migliori prestiti a tasso agevolato del mercato 2016? Ecco le proposte da non perdere.

Prestiti Inps ex Inpdap 2016

Nell’ambito dei finanziamenti a tasso agevolato più interessanti è possibile ricordare il piccolo prestito Inps. Riservato agli iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, questo prodotto permette di richiedere fino a otto mensilità nette di stipendio,

Si tratta di un prodotto caratterizzato da un tasso fisso per tutta la durata del rimborso e pari al 4,25%. Come richiederlo? La situazione cambia a seconda della posizione previdenziale del richiedente.

Prestiti agevolati: il prestito d’onore

I prestiti a tasso agevolato comprendono anche alternative valide per gli aspiranti imprenditori. Il prestito d’onore, fruibile grazie al decreto legislativo 185 del 21 aprile 2000, è un’ottima soluzione per chi vuole aprire un’attività imprenditoriale e si trova in stato di inoccupazione o alla ricerca del primo lavoro.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il prestito d’onore è strutturato in base a uno schema molto semplice, che prevede il 50% della cifra per gli investimenti iniziali erogata tramite prestito a fondo perduto e la restante parte attraverso un prestito a tasso agevolato, con un interesse inferiore del 30% rispetto a quello vigente al momento dell’ufficializzazione delle agevolazioni.

Anche le società finanziarie e gli istituti di credito mettono a disposizione degli utenti prestiti a tasso agevolato.

Prestiti personali Agos: perché sceglierli

Tra le varie alternative ricordiamo i prestiti personali di Agos, una società che consente di richiedere l’accesso al credito direttamente online, caricando sul sito ufficiale i documenti d’identità e quelli attestanti la ricezione di un reddito (in questo caso si può fare riferimento sia alla busta paga, sia a un vecchio CUD o a un modello UNICO).

Per maggiori informazioni visita prestitipersonali.com

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti