Now reading
Migranti in Puglia, c’è anche un cadavere

Migranti in Puglia, c’è anche un cadavere

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Durante i recenti sbarchi in Puglia, è stato rinvenuto il corpo di una donna, ritrovato vicino ad uno scoglio, in una zona non distante da Capo di Leuca. Infatti pare che facesse parte di un gruppetto di donne, che gli scafisti, in maniera crudele, abbiano gettato in mare. Attualmente sono ancora in pieno svolgimento le ricerche da parte delle forze dell’ordine, intorno alle acque della zona, per verificare la presenza di ulteriori persone disperse, facente parte di alcuni migranti somali che, trasportati a bordo di un gommone, una volta arrivati in prossimità della costa italiana, sono stati gettati in mare per poi riprendere il largo. In totale, secondo le testimonianze degli altri profughi, sul natante erano presenti 21 donne, di cui una minorenne. Già recuperato in mare dai Carabinieri, un uomo, in stato di ipotermia e subito trasportato all’ospedale di Tricase.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti