Now reading
Mutui 2017: le offerte di ING Direct e Intesa Sanpaolo

Mutui 2017: le offerte di ING Direct e Intesa Sanpaolo

Mutui Intesa Sanpaolo: l’offerta completa

Quando si è alla ricerca di un mutuo è difficile orientarsi tra le tante offerte di finanziamenti proposte dalle varie banche e finanziarie attive nel nostro Paese. Tra le soluzioni più vantaggiose del momento troviamo i mutui di Intesa Sanpaolo e ING Direct.

Intesa Sanpaolo propone tre soluzioni di mutuo: Mutuo Giovani, Mutuo Up e Mutuo Domus. Quest’ultimo è probabilmente il prodotto più conosciuto, si tratta di un finanziamento pensato per rispondere alle esigenze di quanti desiderano ristrutturare la propria casa e consente di accedere a somme fino all’80% delle spese sostenute per i lavori.

Mutuo Domus è disponibile sia a tasso fisso che variabile e prevede una durata massima di 30 anni. Il finanziamento è disponibile anche con finalità di surroga nonché per finanziare spese e investimenti.

Mutuo Up invece è un finanziamento per l’acquisto della casa che consente di accedere a somme fino al 95% del valore immobiliare della casa su cui viene accesa l’ipoteca. Il tasso d’interesse può essere fisso o variabile e il piano di ammortamento può estendersi al massimo per 30 anni. È possibile arrivare a 40 anni solo se il mutuatario ha meno di 35 anni e opta per un finanziamento a tasso fisso.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Troviamo poi Mutuo Giovani, linea di credito pensata per i ragazzi che hanno meno di 35 anni e che desiderano acquistare la prima casa. In questo caso è possibile finanziarie fino al 100% del valore immobiliare. Il beneficiario ha inoltre la possibilità di usufruire delle opzioni di flessibilità senza dover sostenere alcuna spesa.

Mutuo Arancio: la proposta di ING Direct per il 2017

Passiamo quindi all’offerta mutui di ING Direct. Mutuo Arancio è un finanziamento concesso per l’acquisto della casa e prevede l’erogazione di somme a partire da 50 mila euro. la somma massima finanziabile è pari all’80% del valore dell’immobile su cui si accende l’ipoteca.

Oltre all’acquisto, Mutuo Arancio è concesso anche per la sostituzione del vecchio mutuo, nonché per finalità di ristrutturazione o per ottenere ulteriore liquidità. Il cliente ha inoltre la possibilità di scegliere tra tasso fisso, tasso variabile e tasso fisso rinegoziabile. Quest’ultima soluzione consente di passare dal tasso fisso al variabile nel corso del piano di ammortamento.

Il piano di ammortamento può arrivare al massimo a 30 anni. E i clienti che scelgono di rimborsare le rate del mutuo tramite addebito diretto su conto corrente Arancio ottengono uno sconto sullo spread in caso di mutui a tasso variabile, o una riduzione della rata mensile per i finanziamenti a tasso fisso.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti