Now reading
Mutui: Hsbc, JPMorgan e Credit Agricole mutate per truffa. Dovranno pagare 485 milioni

Mutui: Hsbc, JPMorgan e Credit Agricole mutate per truffa. Dovranno pagare 485 milioni

Continua a far parlare lo scandalo della truffa dei mutui, che inizialmente ha visto coinvolti istituti di credito come Deutsche Bank, Rbs, Barclays e Société Générale, accusati di aver manipolato gli Euribor. Queste banche hanno pagato la maxi multa loro inflitta, ma nel contempo la situazione è peggiorata, coinvolgendo anche nomi come JPMorgan, Hsbc e Credit Agricole.

Cartello illegale: le tre banche dovranno pagare 485 milioni di euro

La truffa dei mutui è molto più grave di quanto si pensava inizialmente. Con il coinvolgimento di JPMorgan, Hsbc e Credit Agricole, secondo quanto affermato dall’Antitrust UE, ci si trova davanti a un cartello illegale creato dagli istituti di credito in questione, ai quali è stata comminata una maxi multa di 485 milioni di euro, con l’obiettivo di manipolare i dati dell’Euribor, il parametro di riferimento quando si parla di mutui a tasso variabile.

Mutui manipolati: Barclays graziata

La truffa dei mutui, al centro delle indagini dell’Antitrust UE, ha portato le banche coinvolte a pagare delle multe più che salate in questi anni. Solo Barclays è stata graziata per aver rivelato l’esistenza del primo cartello illegale. L’istituto di credito in questione ha però dovuto pagare 453 milioni di euro alle autorità di USA e UK.

Ora, come già ricordato, tocca a JPMorgan, Hsbc e Credite Agricole. Nel primo caso l’Antitrust UE ha comminato una sanzione pecuniaria di 337,2 milioni di euro, nel secondo di 33,6 milioni mentre per Credite Agricole di una sanzione di 114,6 milioni di euro. Da cosa dipende la differenza? Secondo quanto affermato da Margrethe Vestager, alla guida dell’Antitrust UE, le diverse sanzioni sono legate alla mole dei ricavi frutto del cartello illegale, che cambia per ogni istituti di credito.

Derivati: ecco cosa sono

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Nello scandalo della truffa dei mutui si deve parlare anche di derivati, ossia di strumenti finanziari che vengono utilizzati dalle realtà imprenditoriali per un duplice motivo. Il primo è quello di gestire i rischi di oscillazione del tasso, il secondo riguarda invece un fine speculativo.

Il valore dei derivati è legato a filo doppio a quello dell’Euribor, il tasso medio sulla base del quale si prestano denaro le maggiori banche europee.

Derivati manipolati: le tre banche hanno violato le regole tra il 2005 e il 2008

Secondo quanto affermato da chi ha gestito le indagini dell’Antitrust UE, questa truffa dei mutui che coinvolte JPMorgan, Hsbc e Credite Agricole è andata avanti tra il 2005 e il 2008. Nell’arco di questo triennio gli istituti di credito in questione hanno creato un cartello illegale con lo scopo preciso di manipolare i dati Euribor, guadagnando di più dalle transazioni.

Le dichiarazioni della Vestager sul tema sono chiare: la sanzione multi milionaria rappresenta un messaggio, un segnale per invitare le banche a rispettare le norme UE per quel che riguarda la concorrenza.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti