Now reading
Mutui Inps 2017: come funziona l’invio della domanda?

Mutui Inps 2017: come funziona l’invio della domanda?

L’Inps nel proprio bilancio indica il fondo destinato alla concessione dei mutui ai dipendenti pubblici e pensionati. Di seguito vediamo le modalità per richiedere tale finanziamento.

Come inviare la domanda per i mutui Inps?

Il fondo disponibile per i mutui Inps, viene ripartito ogni 4 mesi e poi attribuito alle frazioni regionali dell’Istituto previdenziale. Gli importi a disposizione vengono pubblicati in tre momenti dell’anno: ogni 1° del mese a gennaio, maggio e settembre.

Una volta rese note tali informazioni, può essere avviata la fase di invio domande.

Modalità per la richiesta del finanziamento

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Queste possono essere inoltrate solo tramite via telematica ed entro 10 giorni dalla pubblicazione degli importi. Perciò le domande per i mutui Inps, possono essere inviate soltanto nei primi dieci giorni dei mesi in questione (gennaio, maggio, settembre).

Se le somme assegnate risultano capienti per soddisfare tutte le richieste, allora l’Inps concede il mutuo a tutti i richiedenti. In caso di eccedenza delle risorse allocate, queste andranno ad alimentare la disponibilità della finestra quadrimestrale successiva.

Ovviamente possono richiedere tali mutui chi rispetta i requisiti e le finalità previste dal regolamento dell’istituto previdenziale.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti