Now reading
Mutui online BNL novembre 2016: le migliori offerte di mutuo online

Mutui online BNL novembre 2016: le migliori offerte di mutuo online

Mutui online BNL 2016 2017: le migliori offerte del momento

Sono diverse settimane che si sente dire che questo è il periodo adatto per quanti sono alla ricerca di un mutuo casa. Vediamo quindi le offerte di mutui online BNL.

I mutui online di BNL rientrano tra le offerte più vantaggiose del momento, sia per quanto riguarda i finanziamenti a tasso fisso, che per quelli a tasso variabile. Ma analizziamo nel dettaglio le caratteristiche dei prodotti BNL.

Mutuo BNL Spensierato è un finanziamento a tasso fisso con un piano di ammortamento a rate costanti. Il mutuo può essere richiesto sia per l’acquisto di una casa sia con finalità di consolidamento debiti e surroga. Normalmente BNL finanzia fino al 75% del valore dell’immobile per cui si richiede il mutuo, tuttavia il limite massimo è pari all’80% del valore immobiliare.

Mutuo BNL Spensierato può durare dai 5 ai 30 anni. L’entità delle spese di perizia e di istruttoria variano a seconda della somma finanziata. Tuttavia nel caso in cui il finanziamento venga richiesto con finalità di surroga, tali spese sono a carico della banca.

Interessante anche Mutuo BNL Futuro Sereno. Come il precedente prodotto, questo mutuo prevede un tasso di interesse fisso, la rata di ammortamento invece è decrescente. Di conseguenza, l’impegno mensile si alleggerisce con il passare del tempo.

Troviamo poi Mutuo BNL Affitto più tasso fisso, un finanziamento pensato per quanti desiderano pianificare con precisione il proprio bilancio familiare. Il piano di rimborso prevede delle rate che aumentano d’importo con cadenza quinquennale.

Mutui BNL tasso variabile: le migliori offerte di mutui a tasso variabile

Passando poi ai mutui online a tasso variabile, troviamo Mutuo BNL Variabile, che come tutti i finanziamenti con interesse variabile è indicato soprattutto per coloro che hanno un reddito sufficiente per poter sostenere eventuali rincari della rata mensile. Ricorrere a un mutuo a tasso variabile infatti ci espone alle variazioni dei tassi di mercato, ma allo stesso tempo consente di sfruttarne i ribassi.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Mutuo BNL Variabile può essere richiesto sia per l’acquisto della casa di residenza che per finanziare opere di ristrutturazione immobiliare. Sono previste anche altre finalità, come la surroga o il consolidamento debiti.

Come per gli altri mutui BNL, l’importo massimo finanziabile è pari all’80% del valore dell’immobile per cui si richiede il finanziamento. tuttavia di norma è possibile ottenere somme solo fino al 70% del valore immobiliare.

Mutuo BNL Variabile può durare 5, 10, 15, 20, 25 o 30 anni, mentre il tasso di viene definito in base al valore dell’Euribor 1 mese, maggiorato dallo spread applicato dalla banca.

Mutuo BNL Affitto Più e Mutuo BNL Su Misura Elite

Sempre rimanendo nel campo dei mutui online con tasso variabile troviamo anche Mutuo BNL Affitto Più. Un finanziamento caratterizzato da una rata con importo predeterminato che viene incrementata ogni 5 anni.

Un prodotto senza dubbio adatto per quanti prediligono il tasso variabile ma desiderano comunque poter programmare con precisione il proprio bilancio familiare. La durata del mutuo può andare dai 15 ai 30 anni. Il tasso di interesse viene calcolato in base al valore dell’Euribor a 1 mese.

Troviamo infine Mutuo BNL Su Misura Elite. Si tratta di un mutuo a tasso variabile pensato per rispondere alle esigenze di chi desidera rimborsare la somma ottenuta con un piano di ammortamento che garantisca libertà e flessibilità.

Il finanziamento prevede rate semestrali che possono essere dilazionate in un periodo fino a 30 anni. Ogni volta il beneficiario può scegliere l’importo delle rate da versare, a condizione però che rispetti determinate percentuali di rimborso e le scadenze di pagamento previste da contratto.

Questo prestito si differenzia da Mutuo BNL Variabile per due caratteristiche. La prima è che le rate sono a cadenza semestrale, la seconda è che le mensilità sono composte esclusivamente dalla quota interessi. Il rimborso del capitale invece viene lasciato a discrezione del cliente, che dovrà comunque rispettare delle percentuali di rimborso, come stabilito nel contratto di mutuo.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti