Now reading
Mutui online per giovani: le agevolazioni confermate per il 2017

Mutui online per giovani: le agevolazioni confermate per il 2017

Crescono le richieste di mutui da parte dei giovani. Un dato che viene confermato non solo dalla centrale Eurisc, ma anche dal comparatore online Mutuiperlacasa.com. Tra le tantissime tipologie di finanziamenti offerti dalle banche e le finanziarie attive nel nostro Paese, i mutui online per giovani sono senza dubbio tra quelli che vanno per la maggiore.

Questo perché gli under 35 sono la categoria di richiedenti che più ricerca finanziamenti tramite il canale online. Nella maggior parte dei casi le richieste interessano mutui a condizioni vantaggiose con i quali finanziare l’acquisto di una casa per poter metter su famiglia. Tuttavia fare il grande passo non è sempre semplice, nonostante per il prossimo anno siano state confermate diverse agevolazioni.

Quello di richiedere mutui online è un trend in crescita tra i giovani, che cercano l’offerta più conveniente sfrattando la Rete. Inoltre sono sempre più gli istituti di credito che mettono a punto delle soluzioni di mutuo pensate proprio per rispondere alle esigenze di quanti hanno meno di 35 anni.

In alcuni casi la strategia adottata è quella di alzare il loan to value, arrivando anche a proporre mutui al 100%, mentre altri istituti preferiscono optare per formule di rimborso preferenziali, come i mutui solo interessi.

Agevolazioni mutui online giovani: come funziona il Fondo di garanzia

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Ma torniamo alla questione delle agevolazioni mutuo confermate per il 2017. La più importante è forse il Fondo di garanzia mutuo prima casa, che rimarrà attivo per tutto il prossimo anno. Tuttavia viene da se la Legge di Bilancio 2017, che dovrebbe essere approvata nei prossimi giorni, possa comportare dei cambiamenti per quanto riguarda il Fondo di garanzia e i possibili beneficiari.

La buona notizia per gli under 35 è che l’impianto centrale delle agevolazioni per i mutui prima casa richiesti dai giovani non è stato stravolto. Questo significa che sia le giovani coppie che gli under 35 single assunti con contratto di lavoro atipico possono usufruire di una garanzia statale pari al 50% della quota capitale del mutuo sottoscritto per l’acquisto della prima casa.

Tuttavia è necessario precisare che la garanzia è disponibile solo per i mutui che interessano immobili con un valore non superiore a 250 mila euro. Rimangono però esclusi dall’agevolazione gli immobili di lusso che rientrano nelle categorie catastali A8, A9 e A1.

Con la Legge di Bilancio 2017 sono anche stati confermati i bonus relativi alle opere di ristrutturazioni e di riqualificazione energetica, nonché il bonus mobili. Agevolazioni che possono essere sfruttate per l’acquisto di mobili od elettrodomestici, o per opere di manutenzione della casa. Utilizzando tali bonus, il contribuente ottiene una riduzione fiscale.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti