Now reading
Prestiti 2017: cosa considerare per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze

Prestiti 2017: cosa considerare per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze

Oggi è davvero ampia l’offerta dei prestiti. Grazie al web e all’aumento delle richieste di accesso al credito sono cresciuti i portali specializzati che propongono soluzioni agli utenti. Diventa quindi sempre più importante analizzare i dettagli prima di capire quale sia la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Prestito veloce: come trovare il prodotto più conveniente

Quando si discute di prestiti veloci si inquadrano delle soluzioni a dir poco vantaggiose. La definizione più corretta, in virtù della rapidità data dal web, è addirittura quella di prestito smart. Nonostante questo quadro senza dubbio positivo per quel che concerne le necessità dei clienti è bene tenere le antenne alzate e ricordare alcuni trucchi che aiutano a trovare il prodotto più conveniente.

Quali sono? Il primo riguarda la finalità. Le richieste di accesso al credito vanno programmate. Il motivo è molto semplice: l’impatto di un prestito non finalizzato di 1.000€ è diverso rispetto a quello di un finanziamento per l’acquisto di un’auto nuova.

Prestito online veloce: cosa controllare prima di richiederne uno

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Le richieste di nuovi prestiti stanno tornando a crescere. Non si può parlare di livelli pre-crisi, ma senza dubbio di una crescita interessante che, come già specificato, ha determinato un aumento della concorrenza e delle soluzioni di accesso al credito online.

Visto l’elevato numero di proposte in merito bisogna dare qualche dritta per risparmiare, cominciando dal controllo del TAEG. Questa voce raccoglie i principali costi a carico di chi sottoscrive un prestito e, come sa chiunque abbia avuto sott’occhio almeno un preventivo, è sempre specificata. Per tale motivo bastano pochi secondi per confrontarla con altre e per capire quale sia il piano più adatto alle proprie esigenze economiche.

Prestito smart: gli altri aspetti da non dimenticare

Quando si parla di prestiti convenienti e della scelta del piano migliore per le proprie esigenze non basta fermarsi al controllo del TAEG, ma bisogna prendere in considerazione altri aspetti. Tra questi spiccano le promozioni. La concorrenza, sempre al centro dell’attenzione quando si analizzano le soluzioni di accesso al credito, porta le varie realtà a diventare sempre più competitive. Questo vuol dire che, nel caso specifico del prestito, può essere possibile avvalersi di un TAN agevolato in caso di titolarità di un conto presso la realtà creditizia alla quale si richiede denaro.

Miglior prestito: tiriamo le somme

Le proposte per chi è alla ricerca di prestiti sono sempre di più. I trucchi per trovare il piano più conveniente sono molto semplici ma alla base deve esserci un po’ di pazienza. Fermarsi alle prime 2 o 3 soluzioni è impensabile. Bisogna vederne di più e i comparatori online, dove è possibile inserire parametri che vanno dalla cifra richiesta allo stipendio mensile del cliente, sono un’ottima risorsa al proposito.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti