Now reading
Prestiti dipendenti pubblici su cessione del quinto: le offerte migliori del 14 febbraio 2017

Prestiti dipendenti pubblici su cessione del quinto: le offerte migliori del 14 febbraio 2017

I dipendenti pubblici sono senza dubbio una delle categorie di richiedenti più accettati da banche e finanziarie. Gli istituti di credito infatti tendono a concedere credito solo a fronte di importanti garanzie reddituali, come ad esempio un contratto di lavoro a tempo indeterminato nel settore pubblico. Vediamo quindi quali sono le migliori offerte di prestiti dipendenti pubblici al 14 febbraio 2017.

Prestiti dipendenti pubblici su cessione del quinto Compass 14 febbraio 2017

Tra le varie offerte di prestiti dipendenti pubblici proposte dalle varie banche e finanziarie troviamo quella di Compass che prevede la concessione di somme che possono superare anche i 75 mila euro. Si tratta di finanziamenti su cessione del quinto dello stipendio che, come previsto dalla normativa vigente, prevedono una durata massima pari a 10 anni.

Il piano di ammortamento prevede il pagamento di rate mensili di importo costante, che vengono decurtate direttamente dalla busta paga del richiedente. Come suggerisce il nome, i prestiti su cessione del quinto prevedono una rata massima pari alla quinta parte (20%) dello stipendio netto del beneficiario. Il tasso d’interesse è fisso.

Ma quali sono i requisiti necessari per poter accedere ai prestiti dipendenti pubblici Compass? Ai fini dell’accesso al credito è necessario che il richiedente sia residente in Italia, abbia un’età compresa tra 18 e 63 anni e sia assunto con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

È necessario ricordare inoltre che ai fini della concessione dei prestiti dipendenti pubblici Compass, il richiedente non deve presentare alcuna garanzia aggiuntiva alla busta paga. I finanziamenti sono accessibili anche a quanti hanno avuto disguidi finanziari o hanno altri finanziamenti in corso.

I dipendenti pubblici hanno inoltre la possibilità di sottoscrivere contemporaneamente due finanziamenti, uno su cessione del quinto e l’altro tramite delega di pagamento. In entrambi i casi però la rata non potrà superare la quinta parte dello stipendio netto percepito dal beneficiario.

Prestiti per dipendenti pubblici Findomestic: la promozione attiva al 14 febbraio 2017

Gli stessi vantaggi sono proposti anche da Findomestic che come Compass eroga prestiti a condizioni vantaggiose dedicati ai dipendenti pubblici. Con la possibilità di sottoscrivere, anche in questo caso, due finanziamenti contemporaneamente.

Ad oggi, 14 febbraio 2017, è attiva una promozione speciale che vede la concessione di 16 mila euro da rimborsare con un piano di ammortamento che si estende per 120 mesi. La rata mensile da corrispondere è pari a 173 euro, Tan e Taeg invece si attestano rispettivamente al 5,42% e al 5,55%.

La promozione rimarrà attiva solo fino al 19 febbraio 2017 e non prevede spese di intermediazione né di gestione della pratica. Azzerata anche l’imposta di bollo.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti