Now reading
Prestiti Inps ai pensionati e dipendenti pubblici per l’acquisto auto

Prestiti Inps ai pensionati e dipendenti pubblici per l’acquisto auto

Prestiti Inps: Come possono ottenerli pensionati e dipendenti pubblici per l’acquisto dell’auto? Vediamo assieme i requisiti e le modalità.

Chi può richiedere il prestito Inpdap?

I prestiti Inps possono essere utilizzati anche per l’acquisto della propria auto (nuova o usata), purché il richiedente possieda alcuni requisiti minimi.

  • Avere un contratto a tempo determinato o indeterminato
  • essere un pensionato o un dipendente pubblico
  • essere iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni sociali e creditizie

Prestiti Inps ai pensionati e dipendenti statali: le modalità

Per l’acquisto dell’auto si può optare per due tipi di prestito Inps, ex Inpdap:

  • Piccoli prestiti Inpdap

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Per i piccoli prestiti non serve fornire una motivazione e se si rispettano i requisiti, è sufficiente inviare il modulo di domanda compilato. Si può scaricare quest’ultimo dal sito ufficiale dell’Inps.

  • Prestiti pluriennali Inpdap

Per poter essere richiesti, serve la motivazione certificata (preventivo auto firmato e rilasciato dal concessionario). Per l’acquisto dell’auto, la somma massima che eroga l’ente è di 20.000 euro.

In entrambi i casi, si può accedere a finanziamenti agevolati, restituibili in rate con importo non superiore ad un quinto del cedolino pensione o stipendio.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti