Now reading
Prestiti pensionati: quali sono? – Consigli per evitare le truffe

Prestiti pensionati: quali sono? – Consigli per evitare le truffe

Le persone con un’età più avanzata tendono ad essere quelle più spesso prese di mira dai malintenzionati. Questo perché i pensionati oltre i 70 anni, non sono pratici con le nuove tecnologie quanto potrebbero esserlo gli under 60.

Consigli utili sui prestiti pensionati: come evitare le truffe?

La maggior parte dei pensionati si affida alla buona fede, non potendo accedere alle informazioni reperibili in rete.

Un consiglio utile rivolto ad essi per evitare qualsiasi eventualità negativa, è di recarsi in filiale o presso l’agenzia di credito desiderata, ricevendo così una consulenza finanziaria parlando di persona.

È sufficiente presentare l’estratto dell’ultimo cedolino di pensione dell’ente previdenziale presso cui si è iscritti per ricevere questo tipo di servizio.

Prestiti pensionati non agevolati: le tipologie tradizionali

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Tra le soluzioni che il consulente presenta, può esserci anche un finanziamento tradizionale con il rimborso tramite addebito sul conto corrente di cui si è titolari.

Per i prestiti tradizionali rivolti a pensionati c’è da dire che:

  • la somma erogabile è limitata, quindi bisogna diffidare di chi promette importi di finanziamento elevati;
  • i tassi sono lievemente più elevati quando a richiedere il prestito è un pensionato.

 

 

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti