Now reading
Prestiti personali per dipendenti pubblici: i prestiti Agos e Compass

Prestiti personali per dipendenti pubblici: i prestiti Agos e Compass

La busta paga è senza dubbio una delle garanzie più accettate dagli istituti di credito, che per la concessione di un prestito richiedono la presenza di un reddito fisso dimostrabile. È questa una delle ragioni che fa dei dipendenti pubblici una clientela particolarmente delicata, a cui si aggiunge il fatto che questi clienti possono beneficiare di prestiti a condizioni particolarmente vantaggiose grazie alle convenzioni sottoscritte tra l’Inps e le varie banche e finanziarie.

Prestiti personali Agos su cessione del quinto fino a 30 mila euro

Tra i vari istituti di credito che offrono prestiti personali a condizioni vantaggiose in favore troviamo Agos e Compass. La prima gode ormai da anni di un’ottima fama grazie alla serietà dimostrata e alla disponibilità con cui la finanziaria tratta i propri clienti.

Nello specifico Agos concede prestiti personali che possono arrivare fino a un massimo di 30 mila euro da rimborsare con un piano di ammortamento a rate mensili. La concessione della somma avviene entro 48 ore dalla data di approvazione della richiesta di prestito.

Nello specifico, per quanto riguarda i prestiti personali dedicati ai lavoratori dipendenti, Agos consiglia di ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio, una forma di prestito che prevede il rimborso del capitale ottenuto tramite un piano di ammortamento a rate mensili decurtate direttamente dalla busta paga del richiedente.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Ricorrendo ai prestiti su cessione del quinto Agos in convenzione con l’Inps infatti è possibile sfruttare al massimo le agevolazioni previste in favore dei dipendenti pubblici. È possibile visualizzare tutti i dettagli dei prestiti offerti da Agos sul sito ufficiale della finanziaria.

Prestiti Compass per dipendenti pubblici dicembre: come ottenere oltre 75 mila euro

Molto interessante anche l’offerta di Compass, che come Agos prevede prestiti su cessione del quinto pensati appositamente per i dipendenti pubblici. Finanziamenti che possono essere richiesti da tutti i dipendenti con età compresa tra i 18 e i 63 anni residenti in Italia.

L’importo finanziabile varia in base alla durata del prestito e al reddito percepito dal richiedente. Ai fini della concessione del prestito non è richiesta la presenza di un garante, mentre è necessario che il richiedente abbia un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Grazie ai prestiti personali per dipendenti pubblici offerti da Compass è possibile ottenere importi anche superiori a 75 mila euro, che potranno essere comodamente rimborsati con un piano di ammortamento a rate mensili che può estendersi fino a un massimo di 10 anni (120 mesi).

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti