Now reading
Prestiti personali BancoPosta: le offerte di prestito di Dicembre 2016

Prestiti personali BancoPosta: le offerte di prestito di Dicembre 2016

Da anni Poste Italiane è una delle aziende leader nel settore della concessione di prestiti personali. Un risultato dovuto principalmente ai finanziamenti della linea BancoPosta, che possono essere consultati direttamente online.

Quanti hanno necessità di un prestito personale quindi possono direttamente collegarsi con il sito ufficiale di Poste Italiane e consultare le pagine dedicate ai prestiti BancoPosta. Ma vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche dei finanziamenti offerti.

Prestiti BancoPosta fino a 30 mila euro: requisiti e condizioni

L’offerta di prestiti personali di Poste Italiane non differisce molto da quella degli altri istituti di credito dato che gli importi richiedibili si inseriscono in una forbice di valori che va da un minimo finanziabile di 2 mila euro mentre la somma massima erogabile è di 30 mila euro. Importi che possono essere rimborsati con un piano di ammortamento che va da un minimo di 12 mesi a un massimo di 84 mesi.

Ma chi può richiedere i prestiti personali BancoPosta? Hanno accesso ai finanziamenti tutti i soggetti residenti in Italia e che vantano un reddito dimostrabile. Per quanto riguarda la procedura per la richiesta del prestito, è sufficiente presentarsi in un ufficio postale presentando un documento di identità in corso di validità, la tessera sanitaria e la documentazione attestante il reddito (contratto di lavoro e gli ultimi cedolini).

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il prestito può essere erogato direttamente su il conto BancoPosta, oppure accreditato sulla PostePay Evolution o su un libretto postale intestato al beneficiario. Quanti non fossero in possesso di uno dei prodotti postali sopracitati possono ottenere la somma in contanti. Per quanto riguarda poi le rate di ammortamento, possono essere pagate con Rid bancario o tramite bollettino.

Prestiti personali BancoPosta con piano di ammortamento flessibile

Quanti hanno particolari esigenze possono ricorrere al Prestito BancoPosta Flessibile, un finanziamento che consente al beneficiario di modificare l’importo della rata mensile, allungando così il piano di ammortamento, i questo modo infatti è possibile arrivare fino a un massimo di 108 mesi.

Uno dei requisiti essenziali per poter accedere a questa forma di finanziamento è quello di essere titolari di un conto BancoPosta, in modo che l’addebito della rata avvenga direttamente tramite addebito sul conto.

I tassi d’interesse Tan e Taeg applicati ai prestiti personali BancoPosta variano a seconda dell’importo finanziato e della durata del piano di rimborso. Ad esempio, a fronte di un prestito da 20 mila euro è previsto un piano di ammortamento che si estende per 96 rate mensili da 280,19 euro l’una con Tan fisso al 7,75% e Taeg pari all’8,07%.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti