Now reading
Prestiti personali flessibili: le offerte di Compass, Agos e Findomestic al 30 gennaio 2017

Prestiti personali flessibili: le offerte di Compass, Agos e Findomestic al 30 gennaio 2017

Prestiti personali flessibili gennaio 2017: perché sceglierli

Una delle principali preoccupazioni quando si va a sottoscrivere prestiti personali è quella di essere effettivamente in grado di rimborsare le rate di ammortamento. Sono molti infatti i contribuenti che, non potendo vantare un posto di lavoro fisso, non possono prevedere quali saranno le proprie entrate future.

Per rispondere alle esigenze di questa categoria di clienti, diverse finanziarie hanno scelto di integrare la propria proposta con delle opzioni di flessibilità. In altre parole il beneficiario ha la possibilità di personalizzare il piano di ammortamento del prestito in base alle proprie esigenze.

Nella maggior parte dei casi la flessibilità consiste nella possibilità di modificare l’importo della rata mensile e di saltare il pagamento di una rata. Tra gli istituti di credito che erogano prestiti personali flessibili ne segnaliamo tre che sono attive da anni nella concessione di prestiti online: Compass, Agos e Findomestic.

Tutti questi tre istituti consentono al beneficiario del prestito di modificare l’importo della rata mensile oppure di saltare, in caso di necessità, il pagamento di una rata. Vediamo quindi quali sono le condizioni di rimborso applicate ad oggi 30 gennaio 2017 dalle tre finanziarie.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Per farlo abbiamo effettuato una simulazione di prestito, utilizzando per ogni finanziaria il calcolatore presente sul sito ufficiale. I parametri utilizzati per la simulazione del prestito sono le seguenti: 10 mila euro da rimborsare con un piano di ammortamento che si estende per 60 rate mensili.

Prestiti personali flessibili: le offerte di Findomestic, Compass e Agos al 30 gennaio 2017

Partiamo da Findomestic. A fronte di una richiesta da 10 mila euro da rimborsare in 60 rate, la finanziaria propone una rata mensile di 194,70 euro. Tan e Taeg sono fissi rispettivamente al 6,29% e al 6,47%. Tassi che includono anche i costi legati all’eventuale utilizzo delle opzioni di flessibilità.

Se invece facciamo la stessa simulazione con Agos, l’importo della rata mensile da rimborsare sarà pari a 192,10 euro. Il tasso d’interesse (Tan) applicato è pari al 4,92% mentre il Taeg si attesta al 6,4%.

Facciamo infine la simulazione del prestito utilizzando il calcolatore presente sul sito di Compass. In questo caso la rata mensile è da 215,16 euro mentre i tassi d’interesse sono: Tan al 9,9% e Taeg all’11,41%. È tuttavia necessario precisare che in questo caso il valore del Taeg non copre anche le spese legate all’eventuale utilizzo delle opzioni di flessibilità. Ricordiamo infine che i tassi d’interesse citati nell’articolo si riferiscono alle condizioni di rimborso valide ad oggi, 30 gennaio 2017.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti