Now reading
Prestiti Personali Giovani: le possibilità di finanziamenti al 15 marzo 2017

Prestiti Personali Giovani: le possibilità di finanziamenti al 15 marzo 2017

Prestiti Personali Giovani: come richiedere un finanziamento?

Riuscire ad ottenere un finanziamento prima dei 35 anni e con una situazione finanziaria poco stabile non è più impossibile. Infatti sempre più banche offrono prestiti personali giovani.

Prestiti Personali Giovani: un incentivo per giovani imprenditori

I giovani che vogliono avviare un’attività imprenditoriale, di piccole o medie dimensioni, che rientri nelle categorie di lavoro autonomo, micro impresa o franchising possono usufruire di diverse tipologie di finanziamento:

  1. prestiti d’onore. Questi prevedono che il 60% del capitale erogato sia a fondo perduto, mentre il 40% deve essere restituito alla banca con tassi agevolati;
  2. i prestiti a fondo perduto, finanziamenti pensati per i ragazzi tra i 18 e i 36 anni che desiderano creare delle nuove società sotto forma di s.a.s., s.n.c., S.p.A., s.a.p.a., s.s., piccole e medie cooperative. La caratteristica distintiva è che tali prestiti personali giovani non prevedono la restituzione del capitale ricevuto né degli interessi su di esso maturati. Li erogano enti regionali, statali oppure  fondi europei;
  3. il sostegno all’auto-imprenditorialità di Garanzia Giovani, il progetto a livello europeo, è finalizzato ad agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro. Il programma è rivolto a ragazzi tra i 18 e i 29 anni. Lo scopo principale è guidare i giovani imprenditori nella realizzazione del loro progetto aziendale tramite incentivi e percorsi di formazione che coinvolgono tutte le fasi del progetto.

Prestiti Personali Giovani senza busta paga

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Per andare incontro alle esigenze dei giovani che non hanno i requisiti necessari per accedere ai prestiti personali sono state create altre forme di finanziamento senza busta paga.

Chiaramente il richiedente, non avendo uno stipendio regolare, deve fornire una garanzia alternativa. Un’opzione è la fideiussione, ossia una persona che faccia da garante e che si impegni a restituire il denaro nel caso in cui il beneficiario non sia in grado di farlo. Inoltre è possibile presentare un regolare contratto di affitto o ipotecare un immobile di proprietà del richiedente.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti