Now reading
Prestiti Personali: prestiti online per dipendenti e pensionati del 9 Novembre

Prestiti Personali: prestiti online per dipendenti e pensionati del 9 Novembre

I prestiti personali ai dipendenti pubblici possono trovare condizioni molto favorevoli, tuttavia bisogna fare molta attenzione perché ci sono tante condizioni da tenere d’occhio.

Prestiti a Dipendenti Pubblici: le offerte di oggi 9 Novembre

In particolare ci sono tante forme di prestito ai dipendenti pubblici, una prima forma può essere quella del prestito personale.

Si tratta di un prestito che non richiede nessuna motivazione e che può arrivare ad una somma massima di 60 mila euro, inoltre per ottenere servono poche formalità, in particolare basta essere dotati di busta paga.

Un’atra formula che si può scegliere è quella della cessione del quinto, in pratica la rata del prestito verrà prelevata direttamente dalla busta paga: il vantaggio di questa forma di prestito è che viene offerto ad un tasso di interesse fisso.

Prestiti Online di Intesa San Paolo e Unicredit

Tra i migliori prestiti ai dipendenti pubblici che vengono offerti in questo momento si deve sicuramente tenere in considerazione quello di Intesa San Paolo, che offre un prestito personale che può raggiungere anche la somma massima di 75mila euro e che si potrà restituire tra i due e i dieci anni, quindi un lasso di tempo abbastanza ampio che offre la possibilità al soggetto richiedente di restituire l’intera somma senza troppo affanno.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Banca Unicredit invece propone un prestito che prevede la cessione del quinto dello stipendio e l’importo massimo che si potrà richiedere non potrà superare i 69 mila euro, potrà essere restituito al massimo entro 120 mesi, con un tasso di interesse fisso.

I vantaggi di questi prestiti è che non richiedono grosse garanzie, in particolare i dipendenti pubblici che vogliono richiederli dovranno soltanto presentare la busta paga e il proprio estratto conto e il Cud, in questo modo potranno accedere in maniera quasi immediata al finanziamento.

Nel caso in cui si perda il lavoro durante il periodo del prestito non c’è da aver paura, infatti ci sarà una polizza assicurativa a favore del dipendente che provvederà a coprire il resto della somma da restituire all’istituto che ha provveduto ad erogare il prestito, un altro vantaggio di questa forma di finanziamento.

Maggiori dettagli qui: www.prestitipersonali.com

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti