Now reading
Prestiti personali Ubi Banca giugno 2016: pro e contro

Prestiti personali Ubi Banca giugno 2016: pro e contro

Per trovare il prestito personale più conveniente è indispensabile raffrontare il maggior numero di offerte. Ma quale prestito scegliere, che prodotto garantisce le condizioni più competitive? Abbiamo scelto di valutare l’offerta dei prestiti personali Ubi Banca di giugno 2016.

Prestiti personali Ubi Banca 2016: tassi e spese

Il finanziamento di punta è Creditopplà, un prestito personale che salta subito all’occhio, oltre per il nome piuttosto originale, per l’importo massimo esigibile: si parla di 75.000 euro, una cifra che molto raramente si ritrova in altri prestiti personali. La durata del rimborso segue i tempi canonici, e va da un minimo di tre anni a un massimo di dieci anni.

Il tasso è fisso raggiunge il 9,99%. La particolarità risiede in un fatto: ogni tre anni il tasso decresce di 30 punti base (0,30%) a partire dal terzo anno. Ovviamente la condizione necessaria è che tutte le rate siano state pagate con puntualità.

Le spese sono leggermente più contenute se raffrontate alla media. I costi per l’istruttoria corrispondono all’1,50% dell’importo, tuttavia non possono essere mai inferiori ai 30 euro e mai superiori ai 250 euro. Sono applicati degli oneri per l’invio di comunicazione periodiche, ma si parla di appena 1,11 euro a comunicazione, se questa è consegnata attraverso la posta ordinaria. Se si sceglie la mail allora la spesa si azzera.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

È vietata l’estinzione per le cifre pari o inferiori al 10.000 euro. Per gli altri casi, è prevista una penale dello 0,50%. Qualora la durata residua del rimborso non superi i 12 mesi. Avremo invece una penale dell’1% se la durata è superiore.

Prestiti finalizzati Ubi Banca 2016

Tra i prestiti Ubi Banca spicca un prodotto finalizzato, quindi vincolato all’acquisto di un bene o un servizio. Stiamo parlando di “Forza Sole”, che finanzia l’acquisto di un impianto fotovoltaico.

Si può richiedere una cifra inclusa tra i 5.000 e i 70.000 euro. La durata può andare dai tre ai 15 anni. Nell’eventualità del tasso fisso avremo l’8,50%, nell’ipotesi di tasso variabile si fa rifermento all’Euribor a 3 mesi, a cui si somma uno spread di 500 punti base. La spesa di istruttoria corrisponde all’1,25% della somma richiesta.

Per maggiori informazioni visita il portale prestitipersonali.com

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti