Now reading
Prestiti veloci senza busta paga giugno 2016: quale scegliere

Prestiti veloci senza busta paga giugno 2016: quale scegliere

Il mercato dei finanziamenti ha cambiato volto per venire incontro alle nuove necessità dei richiedenti, che spesso non dispongono di una busta paga e devono far fronte a imprevisti in breve tempo. Vediamo quindi come funzionano i prestiti veloci senza busta e qual è la proposta da scegliere.

Prestiti veloci 2016: quali sono

I prestiti veloci senza busta paga includono diverse soluzioni, tra cui i finanziamenti cambializzati, che stanno conoscendo una nuova popolarità dopo diversi anni di riduzione delle richieste. Questi finanziamenti personali si basano sulla firma di cambiali, che devono essere onorate dal beneficiario del prestito entro una data stabilita al momento della sottoscrizione del contratto.

I finanziamenti veloci senza busta paga, come già indicato, sono sempre più diffusi. A tal proposito è utile approfondire la proposta di Poste Italiane, che mette a disposizione di chi non ha una busta paga il prestito SpecialCash Poste Pay.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Come funziona questo prodotto? Iniziamo a descriverlo ricordando che il beneficiario può scegliere tra tre scaglioni, pari rispettivamente a 750, 1.000 e 1.500€.

Prestito SpecialCash di Poste Italiane 2016

Entriamo nel merito di SpecialCash Poste Pay, una delle soluzioni più vantaggiose per chi è alla ricerca di prestiti veloci senza busta paga, sottolineando che questo prodotto è richiedibile da soggetti di età compresa tra i 18 e i 70 anni e possessori di una carta prepagata PostePay, sulla quale viene accreditato il prestito.

Il richiedente interessato a questo prodotto non ha solo la possibilità di selezionare tra tre scaglioni di reddito, ma anche di individuare l’opzione più adatta alle proprie esigenze tra tre alternative di durata del piano di ammortamento, corrispondenti rispettivamente a 15, 20 e 24 mesi.

Ricordiamo infine che il finanziamento in questione prevede specifici costi mensili a seconda dell’entità del capitale erogato. Si parte da un minimo di 4,50€ mensili – costo per il piano di ammortamento di 15 mesi – per arrivare a un impegno di 9€ al mese in caso di prestito della durata di 24 mesi.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti