Now reading
Prestito Arancio 2017: ecco come ottenerlo

Prestito Arancio 2017: ecco come ottenerlo

La vita di chi è alla ricerca di prestiti è oggi molto facile grazie al web, che consente di cercare il piano più adatto alle proprie esigenze. Tra le varie proposte da considerare è possibile ricordare il prestito Arancio di ING Direct.

Prestito con ING Direct: le caratteristiche principali

Il prestito Arancio ING Direct è uno dei prodotti più vantaggiosi nel panorama delle attuali soluzioni di accesso al credito. Quali sono le sue caratteristiche principali? Tra le più importanti ricordiamo la cifra minima ottenibile, pari a 3.000€. Quella massima, invece, corrisponde a 30.000€. Dal sito ufficiale di ING Direct è possibile avere fin da subito le idee chiare sulla convenienza di questo prestito. Il cliente interessato ha infatti modo di stilare un preventivo.

Per capire meglio la situazione è utile fare un esempio e ipotizzare la richiesta di 10.000€. Considerando un piano di rimborso di 12 mesi si avrebbe una rata mensile di 869,65€. L’importo totale da restituire corrisponde a 10.451,80€ (TAN fisso e TAEG AL 7,95 e all’8,57%).

Vantaggi dei prestiti Arancio: ecco gli altri da considerare

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il prestito Arancio è caratterizzato da altri vantaggi oltre a quelli appena elencati. Quali sono di preciso? Tra i principali si ricorda la flessibilità. Senza sostenere alcun costo, il cliente ha la possibilità di modificare l’importo della rata o di spostare un rimborso. Nel primo caso si può richiedere l’opzione fino a 3 volte, mentre nel secondo il ricorso massimo è pari a due rinvii.

Il prestito in questione, inoltre, non prevede spese di apertura o di gestione della pratica. L’unico onere a carico del cliente è l’imposta di bollo sul finanziamento. A quanto corrisponde? Per prestiti che durano fino a 18 mesi compresi si parla di 16€. I clienti che addebitano le rate su un conto corrente Arancio possono azzerarla. Se il prestito dura più di 18 mesi, invece, l’imposta di bollo sul finanziamento è pari allo 0,25% della cifra richiesta.

Assicurazioni prestiti ING Direct: ecco la gamma di scelte

Quando si sceglie di richiedere un prestito Arancio è necessario tenere in conto anche di eventualità avverse. Questa regola di buonsenso vale in ogni caso. Non bisogna mai dimenticare che la capacità di rimborso può essere compromessa da eventi come una malattia temporanea o un infortunio rilevante. Ecco perché bisogna informarsi sulle soluzioni assicurative. In questo caso ci sono pacchetti AXA personalizzabili.

Assicurazioni AXA: le soluzioni disponibili

Chi sottoscrive un prestito Arancio può scegliere l’assicurazione facoltativa in base alla sua situazione lavorativa. Esiste infatti un pacchetto AXA per dipendenti, che tutela in caso di decesso, invalidità totale permanente, perdita del lavoro. La soluzione per lavoratori autonomi comprende anche la malattia grave e l’inabilità totale temporanea. Per i pensionati si parla di un contratto assicurativo che tutela in caso di premorienza, malattia, invalidità totale permanente.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti