Now reading
Prestito a cambiali: di cosa si tratta e a chi è rivolto? Guida 2017

Prestito a cambiali: di cosa si tratta e a chi è rivolto? Guida 2017

Il prestito a cambiali (o prestito cambializzato) è un tipo di finanziamento agevolato, che non necessita di essere motivato da chi lo richiede. Vediamo di seguito chi può ottenerlo e con quali modalità.

Chi può ottenere un prestito a cambiali?

I prestiti cambializzati possono essere ottenuti anche dai cattivi pagatori iscritti nel registro Crif, o da chi ha ricevuto una misura di protesto.

Questo tipo di finanziamento,  è rivolto ai lavoratori dipendenti di enti pubblici o di aziende private. Si tratta di un tipo di prestito personale agevolato e non finalizzato.

Cos’è un prestito cambializzato?

Viene definito prestito a cambiali (o cambializzato) poiché prevede la firma contestuale di cambiali, nel momento in cui si sottoscrive il finanziamento.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

La cambiale, è un titolo di credito che consente di posticipare il pagamento ad una data successiva. Chi detiene la cambiale firmata, ha un titolo di credito nei confronti di quella persona.

Il prestito a cambiale impiega la presenza di un titolo esecutivo che consente all’ente erogatore di poter pignorare i beni del debitore insolvente.

Rispetto alle altre forme di credito, si differenzia per la modalità di versamento del rimborso. Quest’ultimo avviene per mezzo delle cambiali, e non tramite addebito in conto corrente o bollettino postale.

Quindi chi firma la cambiale, deve recarsi ogni mese presso la banca erogante, e pagare l’importo previsto. In questo modo gli viene restituita la cambiale firmata, e il debito si estingue una volta pagate e riottenute tutte le cambiali.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti