Now reading
Quali sono le prospettive dell’oro da investimento?

Quali sono le prospettive dell’oro da investimento?

L’oro, come è risaputo, è un materiale grezzo dal valore inestimabile che viene quotato giornalmente nella Borsa di Londra. Da qualche mese gli esperti del settore dei metalli preziosi non guardano al futuro delle quotazioni dell’oro con estrema positività: in base alle stime più attendibili ed ai dati degli ultimi periodi, gli esperti si aspettano un crollo del prezzo dell’oro sui principali mercati internazionali.

Questo potrebbe essere un serio problema per tutti quegli investitori che hanno deciso di puntare sull’oro come investimento anticiclico.  Nei periodi di crisi economica infatti la quotazione dell’oro tende naturalmente a salire per poi discendere quando i principali settori economici riprendono a crescere.

I dati di quest’anno hanno finora contrattetto le previsioni degli esperti: a sorpresa ecco che il 2016 sembra essere l’anno dell’Oro e dell’Argento.

Sembrerebbe che rispetto agli anni precedenti, il valore di questi due metalli preziosi sia in continua crescita e che abbiano finalmente ritrovato (almeno per ora) il loro reale status di beneficio nonostante una giornata nera come quella del crollo delle borse di Shanghai e Shenzhen a seguito della pubblicazione di dati macroeconomici poco confortanti provenienti dalla Cina.

Questi dati positivi ci sono stati affidati direttamente alla banca d’affari newyorkese Goldman Sachs che recentemente ha anche messo a punto un report sulle commodity, dipingendo complessivamente un quadro generale della situazione. Ma perché l’abbia fatto dopo 10 anni non si sa ancora.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Per ora però, almeno da quello che dice il Direttore di Banca newyorkese, questa scelta è stata dettata per rendere complici le attese di deterioramento del contesto macroeconomico globale con quelle di rafforzamento del dollaro americano, in vista di possibili nuovi aumenti dei tassi di interessi negli Stati Uniti da parte della FED.

Oggi la quotazione dell’oro è salita fino ad oltre i mille dollari l’oncia , mentre quella dell’argento è completamente altalenante e variabile in base al mercato.

Gli esperti della banca americana ritengono che la stima corretta sui prezzi dell’oro da qui a sei mesi siano di 1.050 dollari l’oncia, mentre quella a dodici mesi a 1.000 dollari l’oncia. Nonostante ciò, per poter fare delle previsioni considerate esatte ed attendibili sul prezzo dell’oro bisogna però necessariamente badare a due cose essenziali: la situazione economica e la politica internazionale. Infatti numerose sono le cause che svolgono un certo “ruolo” nei rialzi o nei ribassi delle quotazioni del metallo prezioso; una tra queste è sicuramente basata sulle decisioni prese in materia finanziaria dalla Banca Centrale Europea e che vanno ad influenzare direttamente le borse e di conseguenza le quotazioni dei metalli preziosi.

 

 

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti