Now reading
Rivarolo: ucciso con un taglio alla gola

Rivarolo: ucciso con un taglio alla gola

Scena del crimine piuttosto raccapricciante e per certi versi molto simile a quella a cui assistiamo nei più cruenti film dell’orrore, quella a cui sono andati incontro i Carabinieri della zona di Rivarolo. Alle 11:00 di questa mattina è stato ritrovato il corpo esanime di Pierpaolo Pomatto, un uomo di 66 anni di Feletto. Il suo corpo era deturpato da un profondo taglio alla gola, mentre attorno al cadavere erano dissaminate diverse banconote false.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

Il tutto è avvenuto vicino al canale della frazione Vesignano. L’assassinato, noto per precedenti di truffa ed estorsione, è stato rinvenuto con il viso rivolto al cielo. Secondo le prime ricostruzioni dei Militari dell’Arma, a provocare la morte di Pomatto, è stato il profondo squarcio alla gola che sarebbe stato inferto con un coltello. Attorno al suo corpo vi erano una ventina di banconote false da 50 euro l’una.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti