Now reading
Tabelle prestiti Inpdap: Tassi per pensionati aggiornati al 2017

Tabelle prestiti Inpdap: Tassi per pensionati aggiornati al 2017

Le tabelle prestiti Inpdap indicano i tassi agevolati 2017, applicati ai prestiti richiesti da dipendenti e pensionati pubblici.

Piccolo prestito pluriennale

L’Inps (ex Inpdap), ha reso disponibile una dispensa con i nuovi tassi e con le modalità di rimborso, applicati quest’anno ai prestiti richiesti presso l’Istituto.

Nel caso del piccolo prestito pluriennale:

  • Durata di 5 o 10 anni in base alla somma richiesta e la disponibilità del cliente
  • La cifra massima richiedibile è di 5.000 euro

Pensionati: le tabelle prestiti Inpdap

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

I tassi di interesse, vengono stabiliti in base all’età del richiedente, in particolare per i pensionati:

  • 9,09% se hanno massimo 59 anni
  • 10,69% per un’età tra 60 e 69 anni
  • 13,29% per chi ha dai 70 ai 79 anni

Per calcolare esattamente gli interessi occorre tener conto del coefficiente corrispondente ai giorni di differimento e al tipo di prestito. Tale coefficiente va moltiplicato per la rata cedibile.

La restituzione del prestito avviene in un minimo di 60 mesi di tempo e un massimo di 120.

Prestiti superiori ai 5.000 euro

I tassi applicati sono:

  • 8,71% se hanno entro i59 anni
  • 10,31%per un’età tra  60 e 69 anni
  • 12,91% per chi ha dai 70 ai 79 anni

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti