Now reading
Theresa May nuovo premier britannico: “La Brexit sarà successo”

Theresa May nuovo premier britannico: “La Brexit sarà successo”

Theresa May, attualmente ministro dell’Interno britannico, è stata indicata come prossimo premier. È quanto riferisce Downing Street, precisando che David Cameron si è detto felice di sostenere Theresa May e di passarle le consegne mercoledì.

La May ha avuto la strada spianata dopo che la rivale Andrea Leadsom aveva lasciato la corsa per la leadership Tory. Theresa May si impegna a cercare “il miglior accordo possibile” per portare la Gran Bretagna fuori dall’Ue, conferma che “Brexit significa Brexit” e si dice convinta che alla fine sarà “un successo”.

La premier in pectore lo ha dichiarato dinanzi a Westminster dopo essere stata proclamata leader dei Tory. Accompagnata dal marito e applaudita dai deputati ha ammesso che il Paese affronta “tempi difficili e incerti”, ma ha evocato “una visione positiva” sul suo futuro.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

In attesa di divenire ufficialmente primo ministro del Regno Unito, Theresa May è stata intanto nominata leader del Partito Conservatore. La proclamazione è avvenuta nel pomeriggio di lunedì da parte di Graham Brady, presidente del comitato elettorale Tory, il cosiddetto comitato 1922, dopo la rinuncia al ballottaggio dell’unica rivale rimasta, Andrea Leadsom, e dopo il via libera della direzione del Partito.

Cameron presiederà mercoledì l’ultima sessione di domande al Parlamento di Londra in qualità di premier del Regno Unito, prima di andare a Buckingham Palace per presentare le dimissioni alla regina Elisabetta II e cedere l’incarico alla May. La May sarà così la prima donna a Downing street 26 anni dopo Margaret Thatcher, che nel 1990 lasciò dopo 11 anni di regno incontrastato la poltrona di premier a seguito di una congiura di partito.

Fonte: tgcom24.mediaset.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti