Now reading
Usa, ambulante afroamericano ammazzato dalla polizia in Louisiana

Usa, ambulante afroamericano ammazzato dalla polizia in Louisiana

donald trump

Ritorna la protesta degli afroamericani in seguito a un nuovo caso di omicidio ai danni di una persona di colore da parte di un agente di polizia. Stavolta è successo in Louisiana, per la precisione a Baton Rouge dove martedì è morto sotto i colpi di un tutore dell’ordine Alton Sterling (37 anni).

Qualche ora dopo, circa 200 persone sono scese in strada nella città, ma le manifestazioni di rabbia e dolore si sono moltiplicate e sono andate avanti per tutta la notte dopo la diffusione su internet di un video girato con un cellulare, diventato in breve virale, in cui viene che presumibilmente mostrata la sequenza che ha portato alla morte di Sterling.

Immagini durissime. Due poliziotti affrontano un afroamericano che indossa una maglietta rossa, che non sembra impugnare alcuna pistola. Gli agenti trascinano a terra l’uomo, che si agita e cerca di divincolarsi. Finché uno dei due agenti urla all’altro “Ha una pistola! Pistola!”.

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti

A quel punto, dal video si vede chiaramente, un poliziotto estrae la sua pistola dalla fondina, la punta contro il nero spalle a terra e fa fuoco da distanza ravvicinatissima contro di lui.

L’autore del video è Arthur Reed, che fa parte di un gruppo chiamato emblematicamente Stop the Killing Inc. Alla Associated Press. Reed ha raccontato che assieme al suo team si è precipitato sul luogo dopo aver appreso di quanto stava accadendo dalla radio della polizia. E di aver poi diffuso il filmato sui social come “servizio alla comunità”. “Quando siamo arrivati la colluttazione era già in corso, poi c’è stata quell’escalation. Dopo gli spari, siamo andati via”.

Fonte: repubblica.it

 

Cerchi un finanziamento personale?

 

Richiedi gratis il preventivo in 5 minuti