Now reading
Notizie Riforma pensioni 2017: Lavoratori precoci

Notizie Riforma pensioni 2017: Lavoratori precoci

notizie riforma pensioni

I decreti attuativi hanno confermato i due presupposti che i lavoratori con 41 anni di contributi devono rispettare per andare in pensione in modo anticipato.

Requisiti Quota 41

Per chi è interessato ad accedere all’agevolazione Quota 41:

  • Deve dimostrare almeno 12 mensilità di contributi prima del compimento dei 19 anni di età.
  • 41 anni di contribuzione,  requisito che con cadenza biennale verrà adeguato in base alle stime ISTAT sulla speranza di vita.
  • Presentare un profilo tra quelli elencati nei requisiti Ape social.

Tutte le condizioni sono tassative per poter accedere all’uscita pensionistica anticipata.

Questo significa che pur presentando 41 anni di contributi, chi ha svolto lavori usuranti o chi è disoccupato, non può richiedere la pensione anticipata se non dimostra 12 mesi di lavoro effettivo prima del compimento dei 19 anni.

Notizie Riforma pensioni: benefici per chi è idoneo

Chi rispetta i requisiti, ha diritto di pensionarsi con un anticipo di:

  • 10 mesi donne
  • 1 anno e 10 mesi uomini

La domanda va presentata all’Inps, che valuterà il possesso dei requisiti.