Now reading
Perché scegliere Conto deposito Veneto Banca giugno 2016

Perché scegliere Conto deposito Veneto Banca giugno 2016

Il conto deposito garantisce tassi certi, capitale garantito e immobilità della liquidità per brevi periodi e in certi casi senza vincoli. Ma quali sono le proposte più interessanti? Scopriamo insieme perché scegliere Conto deposito Veneto Banca.

Conto deposito Veneto Banca: Tornaconto

Veneto Banca è capogruppo di Gruppo Veneto Banca, una delle 15 realtà creditizie italiane che la BCE considera di rilevanza strategica. Nel novero dei prodotti dedicati a privati e famiglie abbiamo Tornaconto, il conto deposito Veneto Banca.

È un conto deposito che consente di gestire la liquidità in maniera flessibile e trasparente, scegliendo tra vincoli di breve durata. Non è richiesta l’apertura di un deposito titoli e non sono previsti costi di gestione.

Sulle somme depositate entro il 30 giugno 2016 inoltre Veneto Banca applica un tasso di interesse pari al 2% lordo. Il tasso di interesse promozionale è applicato sulle nuove somme versate sul conto deposito Veneto Banca nel periodo compreso tra il 02 maggio e il 30 giugno 2016, con scadenza il 5 dicembre 2016.

Deposito e svincolo conto deposito Veneto Banca

Il conto deposito Veneto Banca prevede un deposito minimo di 5 mila euro e sugli interessi maturati si applica, come prevista dalla normativa vigente, una ritenuta fiscale pari al 26%. Il cliente ha inoltre la possibilità di disporre in qualsiasi momento delle somme vincolate.

Il recesso dal contratto può avvenire in due maniere: con lo svincolo immediato oppure mediante prenotazione di svincolo. Nel primo caso la somma vincolata viene riaccreditata sul conto corrente di appoggio ed è prevista una perdita degli interessi maturati alla data di svincolo. In altre parole al cliente non verrà quindi corrisposto alcun interesse, ma gli verrà solo riaccreditata la somma vincolata.