Now reading
Prestiti Giovani Imprenditori 2017: SELFIEmployment finanzia a tasso zero

Prestiti Giovani Imprenditori 2017: SELFIEmployment finanzia a tasso zero

Prestiti per giovani aspiranti imprenditori: il Fondo di SelfiEmployment finanzia a tasso nullo l’avvio di iniziative imprenditoriali. Guida sui requisiti e le modalità.

Quali aspiranti possono richiedere i prestiti giovani imprenditori?

Nell’ambito del Programma Garanzia Giovani, il Fondo finanzia le iniziative promosse da giovani con un’età entro i 29 anni che non hanno lavoro e non sono impegnati in percorsi di studio.

Ecco i requisiti per poterlo richiedere:

  • Risultare iscritti al Programma Garanzia Giovani
  • Registrarsi su Invitalia per compilare e inviare online la domanda
  • Caricare il Business Plan e gli allegati richiesti per la domanda
  • Avere un indirizzo di posta elettronica certificata PEC e una firma digitale valida

Come ottenere il finanziamento per il proprio progetto?

Invitalia gestisce il Fondo messo a disposizione da Selfiemployment, e le somme finanziabili sono tra i 5.000 e i 50.000 euro massimo. Questi finanziamenti agevolati prevedono un tasso nullo e vanno rimborsati entro un massimo di 7 anni. Il rimborso inizia una volta passati i primi sei mesi dalla concessione del prestito.

La domanda accompagnata dalla presentazione del Business Plan, è spedibile solo tramite piattaforma online sul sito Invitalia. Le domande sono valutate in ordine cronologico, concedendo gli incentivi fino ad esaurimento fondi.

L’esito è comunicato entro 60 giorni e la realizzazione del progetto viene monitorata.  Per favorire l’andamento positivo dell’attività, viene anche offerto un servizio di tutoraggio volto ad ampliare le competenze degli aspiranti imprenditori.