Captify rinforza il team italiano con due nuovi ingressi

 Captify rinforza il team italiano con due nuovi ingressi

Captify, leader nella Search Intelligence, annuncia l’ingresso di due nuovi professionisti nel team italiano con l’obiettivo di aumentare il presidio sul mercato e supportare al meglio il percorso di crescita e il business pubblicitario dei clienti attivi nel nostro Paese. Si tratta di Laura Nessi, che assume l’incarico di Client Strategy Manager, e di Lorenzo Della Corte, Programmatic Trader. Entrambi vantano competenze e una solida esperienza nel campo della pubblicità digitale, in particolare nel campo programmatic, dove Captify è operativa con la piattaforma PSI – Programmatic Search Intelligence.

Inoltre, l’ampliamento dell’organico operativo dalla sede di Milano sarà funzionale ad accelerare lo sviluppo delle attività e le relazioni con brand e agenzie media, all’interno di uno scenario destinato a cambiare con la deprecazione dei cookie di terze parti e in cui Captify mira a ricoprire un ruolo da protagonista.

Da qualche settimana, infatti, la società ha cominciato a erogare campagne 100% cookieless per branding video e display, oltre ad aver allargato il proprio bacino di partner editoriali sia a livello locale che internazionale. Un percorso evolutivo che potrà dunque contare sull’inserimento di due figure strategiche, in linea con lo sviluppo del business di Captify in Italia.

Laura Nessi proviene dal Gruppo WPP, dove ha ricoperto diversi incarichi in ambito ad operations per varie sigle tra cui GroupM e Wavemaker. In precedenza, ha lavorato anche per Triboo Media e Mediamond. Lorenzo Della Corte ha maturato la sua esperienza professionale in MetUp, con il ruolo di Advertising Operations Manager, e prima in Italiaonline e Digital Angels.

“Sono davvero contento che il team italiano possa contare sulle competenze di nuovi professionisti con una forte riconoscibilità sul mercato per sostenere l’ambizioso piano di crescita di Captify in Italia”, dichiara Nelson Gregory Francesca, Sales Director Italy di Captify. “Il nostro modello unico che fa leva sui dati search, ci pone in una posizione privilegiata per affrontare la transizione a un mondo senza cookie, garantendo ai nostri clienti consulenza strategica e operativa in tutte le fasi della campagna, insieme a un patrimonio di dati unico che ha la potenzialità per informare il processo decisionale ben oltre il solo marketing. Sono fiducioso che Laura e Lorenzo potranno contribuire a raggiungere i nostri obiettivi, ampliando e consolidando le nostre expertise e relazioni con il mercato”.

Digiqole ad

Articoli correlati