La fusione tra Zooppa, Talenthouse ed Ello ha portato alla nascita di Tlnt Holdings, che oggi si presenta come piattaforma creativa in grado di ospitare più di 5 milioni di creativi, attivi in 200 Paesi.

Grazie a squadre di lavoro presenti in Nord America, Europa e nel Sud Est Asiatico, Tlnt Holdings porrà in relazione brand e creativi multidisciplinari. Nel corso degli ultimi 12 anni, grazie all’apporto di Ello, Talenthouse e Zooppa, i creativi hanno potuto guadagnare oltre 15 milioni di dollari.

Nata in H-Farm nel 2007, Zooppa in pochi anni è riuscita ad affermarsi nel panorama della comunicazione digitale: sfruttando il crowdsourcing e la tecnologia, Zooppa offre contenuti innovativi e di grande impatto a un portafoglio di clienti di alto profilo come Amazon, Lexus, Google e Ferrero, oltre a grandi agenzie.

Negli ultimi anni, Zooppa ha creato oltre 1.000 progetti e si è espansa a livello globale, aprendo uffici a Seattle, New York e Milano, oltre alla sua sede nel campus H-Farm di Ca’ Tron.

“Siamo entusiasti di questa fusione che fa convergere sotto lo stesso tetto realtà importantissime motivate dal medesimo obiettivo: cambiare radicalmente l’approccio al processo creativo” ha dichiarato Timothy O’Connel, ceo di Zooppa.