L’edizione 2020 di Dmexco di Colonia è stata confermata. Si terrà dal 23 al 24 settembre e prevede una presenza anche in formato digitale. Il tema centrale dell’evento sarà “Attitude matters”. La scelta di adottare una formula ibrida per il formato è dettata ovviamente da ragioni di sicurezza.

“Sappiamo già naturalmente che molti espositori, relatori e visitatori, in particolare quelli internazionali, non saranno in grado di partecipare all’evento fisico, anche se vorrebbero farlo”, ha affermato Gerald Böse, Ceo del centro espositivo Koelnmesse che ospita la manifestazione, intervistato dalla testata specializzata tedesca Horizont.

Molte aziende con sede al di fuori della Germania hanno dichiarato di avere poca voglia di partecipare a Dmexco e si aspettavano che l’evento venisse annullato, poiché un minor numero di incontri “faccia a faccia”, a causa della scarsa affluenza, diminuisce il valore dell’evento stesso.

Ulteriori dettagli sulle attivazioni fisiche e digitali di Dmexco saranno resi disponibili entro la metà di giugno. Sul fronte della sicurezza, Dmexco ha annunciato che in vista dell’evento saranno attivati ulteriori protocolli, con iniziative come la biglietteria esclusivamente online e una gestione “intelligente” degli accessi al fine di evitare le file.