Dormono in palestra per protestare contro l’ultimo DPCM

Marco e Massimo Bartaloni titolari della nota palestra InFit di Pontedera in provincia di Pisa hanno deciso di vivere notte e giorno all’interno della loro struttura per protestare pacificamente e per gridare contro l’ultimo DPCM uscito nei giorni scorsi che li obbliga a stare chiusi e a non lavorare come loro vorrebbero. Tantissime sono le persone che stanno dimostrando vicinanza e solidarieta? ai due imprenditori che in modo pacato e corretto stanno portando avanti questa battaglia legale e non intendono mollare.

La palestra InFit cosi? come tutte le palestre del nostro bellissimo Paese hanno ormai da tempo adempiuto a tutti gli obblighi imposti dal Covid19 e, senza aver ricevuto nessun sussidio economico, si sono rimboccate le maniche per far si che i loro clienti possano svolgere in completa sicurezza l’attivita? fisica. E nonostante tutto e? arrivata la batosta del Governo che gli impedisce di stare regolarmente aperti.

Marco e Massimo, entrambi padri di famiglia, ci stanno mettendo la faccia e intendono proseguire la protesta nella speranza che il Governo li ascolti. Con loro si sono uniti anche tanti altri direttori di palestre e centri fitness che hanno deciso di sostenere e supportare questi ragazzi.
Hanno lanciato l’hashtag #IO NON CI STO e ogni giorno gridano a gran voce contro questa ingiustizia.
In questi casi la miglior arma e? la voce, il farsi sentire e non rimanere in silenzio dietro una tastiera.

Mediaset, Sky, Il Tirreno, La Repubblica, Rai Tre, Tgcom24, RTV38 e molti altri tra giornali e televisioni si sono interessati al caso e stanno cercando in tutti i modi possibili di dar voce ai due guerrieri che difendono a denti stretti la loro attivita? e la loro posizione. Marco e Massimo sono inoltre sostenuti anche da amici, familiari, conoscenti, collaboratori e clienti della palestra: affrontare tutti insieme questa battaglia fara? smuovere sicuramente qualcosa ed il Presidente del Consiglio Conte si spera che agisca il prima possibile per rimuovere il blocco imposto fino al 24 novembre 2020.

L’unione fa la forza! Uniti ce la faremo! #IO NON CI STO
#INFIT
#PASTRE SICURE

Digiqole ad

Articoli correlati