È on air la campagna ‘L’elefante nella stanza’ per il 5×1000 di Progetto Itaca

 È on air la campagna ‘L’elefante nella stanza’ per il 5×1000 di Progetto Itaca

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità almeno una persona su quattro soffre o ha sofferto nel corso della sua vita di disagio mentale. Acuito in tempi di Covid, i disturbi della Salute Mentale sono problemi molto diffusi, ma di cui si fa fatica a discutere, difficili da affrontare e gestire giorno dopo giorno.

Con la firma creativa di The Big Now/mcgarrybowen e il planning media di dentsu X, entrambe agenzie di dentsu italia, Progetto Itaca – Fondazione di volontari per la Salute Mentale – torna con la nuova campagna 5×1000 per continuare a supportare, attraverso programmi di informazione, prevenzione, supporto e riabilitazione, le persone affette da disturbi mentali e le loro famiglie.

Guarda lo spot 5×1000 di Progetto Itaca

“L’elefante nella stanza”: https://www.youtube.com/watch?v=KTT64ARxalk

 

L’idea creativa della campagna nasce dall’espressione tipica anglosassone – Elephant in the room – capace di indicare una verità che, per quanto ovvia e appariscente, viene spesso ignorata o minimizzata: l’elefante esiste, ma se affrontato con il giusto supporto e aiuto professionale può essere ridimensionato e ci si può convivere con serenità.

Abbiamo accolto con gioia la collaborazione con il gruppo Dentsu. Il messaggio che vogliamo veicolare con la campagna è quello della sensibilizzazione rivolta alla società tutta per sconfiggere insieme il pregiudizio e lo stigma che ancora affliggono chi soffre di un disturbo della salute mentale. Si tratta di patologie e come tali si possono gestire, curare e raggiungere una vita piena e soddisfacente.” – dichiara Felicia Giagnotti, Presidente di Progetto Itaca.

“Abbiamo scelto di sostenere Progetto Itaca perché in questo anno di pandemia, i disagi mentali sono entrati nella vita di molti, più di quanto immaginiamo. Nelle sue forme meno evidenti è una fragilità che talvolta non si riconosce o si ha paura di accettare, con questa campagna vogliamo contribuire a far luce su una malattia con cui si può convivere, se adeguatamente compresa e affrontata”. – dichiara Alessia Oggiano, CEO di The Big Now/mcgarrybowen.

La campagna è stata ideata per avere uno sviluppo su tutti i media TV, stampa, radio, DOOH, digital e canali social, sarà on air fino a luglio. Oltre che con il contributo creativo di The Big Now/mcgarrybowen, il gruppo dentsusi è attivato a supporto di Progetto Itaca anche con la casa di produzione The Big Angle (lo spot è stato realizzato con la regia di Flavio Nani e con il supporto alla realizzazione di EDI per la parte di post produzione) e con dentsu X, che ha curato il planning media. AurasStudios invece il partner tecnologico per la realizzazione del filtro IG.

Tutte le agenzie hanno collaborato alla campagna a titolo gratuito, mettendo a disposizione di Progetto Itaca la loro professionalità e le loro competenze.

È possibile destinare gratuitamente il 5×1000 dell’imposta IRPEF a Progetto Itaca, scrivendo il codice fiscale 97629720158 nel modello CUD, 730 o UNICO e apponendo la propria firma nello spazio dedicato al “Sostegno delle organizzazioni non lucrative e di utilità sociale”.

Digiqole ad

Articoli correlati