Giango trionfa al Premio Mediastars: 8 riconoscimenti con 4 progetti

 Giango trionfa al Premio Mediastars: 8 riconoscimenti con 4 progetti

Siena. Giango, agenzia di comunicazione di Siena trionfa all’edizione 2021 di Mediastars, il Premio Tecnico della Pubblicità. Nei giorni scorsi la giuria del Premio – composta da professionisti e agenzie provenienti da tutta Italia e da altri Paesi del mondo – ha assegnato a Giango due primi posti, un secondo posto e 5 Special Star, premi conferiti a professionisti per le singole voci di specializzazione professionale. I progetti vincitori firmati Giango sono stati selezionati fra i 500 partecipanti e sono stati realizzati per conto di Siena Awards (con la mostra diffusa “Non potevamo immaginare l’inimmaginabile”, la campagna per promozione del premio Siena International Photo Award e il film Istituzionale “Siena Awards 2020”); Etruria Retail – Carrefour (con il filmato istituzionale “Tutti Meritiamo il Meglio”) e il progetto di direct mailing di Giango. La premiazione è prevista nel mese di giugno a Milano.

La mostra diffusa “Non potevamo immaginare l’inimmaginabile” realizzata nell’ambito del Siena Awards 2020, festival internazionale della fotografia, ha conquistato il primo posto nella categoria Outdoor, il secondo posto assoluto nella categoria Esterna, una Special Star per l’Art Direction a Giampiero Cito, Cecilia Ferri e Renzo Morrocchi e una Special Star per la fotografia a Anja Van Ast, autrice degli scatti che hanno composto l’esposizione. La mostra diffusa ha unito reale e virtuale attraverso grandi pannelli con immagini di uomini e donne fotografati in contesti e con stili fotografici differenti ma uniti da un QR Code sulla bocca che richiamava l’utilizzo della mascherina. Attraverso il QR Code è stato possibile vedere video realizzati in oltre 30 città del mondo durante il primo lockdown.

Il progetto di Giango per il Siena Awards 2020 ha conquistato il primo posto anche nella categoria Socio Culturale, sezione Esterna, con la campagna per la promozione del premio Siena International Photo Award, SIPA, che ha visto protagonista la foto scattata da Briana Gardener e dal collettivo “Her place is in”. Lo scatto, selezionato fra gli oltre 50 mila in concorso come immagine-manifesto del SIPA, vede protagoniste 30 donne diverse per colore della pelle e taglie disposte in fila indiana e abbracciate le une alle altre. L’effetto è una sorta di scala cromatica che rappresenta in maniera perfetta la bellezza e la ricchezza della diversità del genere umano e ha assunto un ulteriore valore sociale nel 2020, anno in cui è stato impossibile abbracciarsi a causa del Covid-19. Una Special Star nella sezione Tecnica Audiovisiva è andata al filmato istituzionale “Siena Awards 2020” realizzato da Giango e Moviement HD. Il riconoscimento di Mediastars è andato a Barbara Castelli (Moviement HD) e Giampiero Cito (direttore creativo di Giango) per la regia del filmato.

Special Star nella sezione Televisione e Cinema anche per il filmato istituzionale “Tutti meritiamo il meglio”realizzato da Giango e Moviement HD per Etruria Retail – Carrefour qualche settimana prima dell’inizio dell’emergenza Covid-19. Il riconoscimento è andato ancora a Barbara Castelli (Moviement HD) e Giampiero Cito (direttore creativo di Giango), per il montaggio del filmato.

Completa la lista dei premi il progetto di direct mailing “Riflessione sul tempo” firmato Giango, un calendario perpetuo nato dalla collaborazione con l’artista Francesco Carone che ha conquistato la Special Star per la direzione creativa nella sezione Promotion assegnata a Giampiero Cito (direttore creativo di Giango) e Francesco Carone.

“Il primo ringraziamento – afferma Matteo Spadoni, tra i fondatori di Giango – va ai clienti che hanno creduto e investito nelle nostre idee e nei nostri progetti. Un sentito ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato con noi nei progetti presentati alla giuria di Mediastars. I premi sono il frutto di un grande lavoro di squadra che ci ha permesso di competere, e in alcuni casi superare, grandi realtà del nostro settore. Da oggi siamo ancora più pronti ad affrontare un percorso di continua crescita, pieno di nuove sfide e nuovi obiettivi, e non vediamo l’ora di poter festeggiare tutti insieme questa vittoria, dopo tanti mesi vissuti a distanza”.

“I progetti presentati da Giango – aggiunge il direttore creativo dell’agenzia, Giampiero Cito – hanno unito strategia, creatività e qualità per rispondere a un momento difficile e straordinario, come quello legato alla pandemia, guardando al futuro e a nuove prospettive sociali e artistiche”.

Digiqole ad

Articoli correlati